0 Shares 150 Views
00:00:00
23 Jun

14 Marzo: oggi è la giornata mondiale del Pi Greco

Emanuele Calderone - 14 marzo 2018
Emanuele Calderone
14 marzo 2018
150 Views
pi greco day

3,14159. Quante volte, durante gli anni scolastici vi siete imbattuti in questa cifra? Quante volte, durante le lezioni di matematica o fisica, il Π vi ha “perseguitato”? Tante, tantissime volte ne siamo certi. Sappiate, dunque, che oggi è la giornata mondiale del Pi Greco.

La giornata, davvero particolare dobbiamo ammetterlo, è stata istituita 30 anni fa dal museo Explorarium di San Francisco e oggi viene “festeggiata” un po’ in tutte le parti del mondo da accademici e semplici appassionati di tutto ciò che riguarda l’ambito scientifico/matematico.

Sappiate che il Pi Greco non è solo un concetto legato ai libri scolastici, anzi: come spiegato anche dalla docente di statistica, la professoressa Anna Maria Paganoni “Il Pi Greco e’ una costante matematica che rientra in moltissime leggi della fisica e ha innumerevoli applicazioni pratiche: e’ fondamentale per calcolare le orbite dei satelliti, per prevedere l’andamento dei mercati finanziari e per studiare la propagazione delle onde elettromagnetiche con cui comunicano gli smartphone”.

Il simbolo matematico è stato al centro di molte storie nel corso degli anni: una delle più curiose riguarda la fantomatica legge dello stato dell’Indiana che voleva arrotondare il numero a 3,2. Una storia simile accadde in Alabama, quando uno scienziato, il fisico Mark Boslough, propose provocatoriamente di arrotondare Π a 3, rifacendosi a un episodio raccontato nella Bibbia. L’uomo, in realtà, stava protestando contro alcune proposte di legge portate avanti dai creazionisti, che avrebbero voluto modificare i programmi scolastici.

Insomma, dagli anni scolastici a quelli adulti, il Pi Greco ci segue passo dopo passo. Voi festeggerete la giornata in suo onore?

[fonti articolo: wired.it, ansa.it, ilpost.it]

[foto: science.closeupengineering.it]

Loading...

Vi consigliamo anche