1 Shares 125 Views
00:00:00
19 Jan

Anna Frank diventa un costume di Halloween negli USA

Emanuele Calderone - 19 ottobre 2017
Emanuele Calderone
19 ottobre 2017
1 Shares 125 Views
In vendita su internet il costume di Anna Frank

Il nome di Anna Frank richiama alla mente di tanti europei una delle pagine più brutte della storia dell’umanità: la ragazza, anche a causa del suo diario, è subito divenuta uno dei massimi emblemi della violenza cieca e insensata che i nazisti operarono nei confronti degli ebrei. Il rispetto dovuto a una figura del genere, almeno nel vecchio Continente, sembra quasi scontato, eppure negli Stati Uniti non è sempre così.

Un sito e-commerce statunitense, HalloweenCostumes.com, ha infatti avuto l’orribile idea di creare un costume di Halloween per poter somigliare alla giovane Frank. Sotto l’immagine (che è stata prontamente rimossa assieme alla pagina, dopo che più di un utente si è lamentato per il vergognoso sfruttamento del nome di Anna), si potevano leggere frasi promozionali del tipo “Anna Frank Costume for Girls”, “oggi straordinariamente scontato” e ancora “la Seconda Guerra Mondiale ha creato eroi inaspettati e persino una ragazza come Anna Frank, con niente se non un diario, è riuscita a essere d’ispirazione al mondo”.

Sebbene siano stati in molti gli utenti che abbiano protestato per la vendita dell’articolo, lo stesso costume è riapparso in vendita in altri siti internet, con la dicitura “World War II Girl Costume”. I venditori devono aver pensato che tale dicitura potesse ingannare gli acquirenti.

Quello che stupisce in questa storia è il modo in cui alcuni venditori, pur di guadagnare, abbiano deciso di sfruttare la figura di una ragazza, di una donna, di una persona che ha subito sulla propria pelle una delle peggiori persecuzioni di cui si abbia memoria. Se i dirigenti pensavano che quest’azione di marketing avesse potuto avere successo, evidentemente si sbagliavano di grosso.

[fonti articolo: tgcom24.mediaset.it, ilmessaggero.it, lastampa.it]

[foto: lastampa.it]

Loading...

Vi consigliamo anche