7 consigli per esaltare al meglio l’abbronzatura

Abbronzatura sì, ma attenzione ai rischi dei raggi solari: ecco i consigli per valorizzare la tintarella e preservarne il colorito a lungo.

Chi non cede (almeno un po’) al fascino della tintarella estiva?

Tutti pronti con creme solari ed occhiali per approfittare del sole ed avere anche solo un velo di colorito in più dopo il grigiore dei mesi freddi in città.
Dermatologi esperti ci avvisano sui rischi ad esposizioni eccessive o mal protette, le diete ci aiutano a conoscere i segreti per favorire la produzione di melanina, mentre la chimica ci ricorda che il sole contribuisce al rilascio di endorfina, responsabile del piacere e del buon umore.

Ma quello che è certo è che il sole, ad oggi, è più che altro una minaccia per la pelle – per i grandi come per i più piccoli. Dunque, come scendere a compromessi?
Basta fare tesoro di alcuni consigli per non rinunciare all’abbronzatura in piena sicurezza e valorizzare il più possibile gli sforzi fatti in spiaggia… almeno fino alla fine fine estate.

1 . Sudore e bagni ripetuti rimuovono la protezione solare, anche la più resistente all’acqua. Non dimenticare quindi di rinnovare l’applicazione ogni 2/3 ore

2 . Non solo le carote, ma anche il tè verde, anguria, melone, pesche e frutti rossi favoriscono la sintesi della melanina e quindi della reazione della pelle al sole (ovvero, la sospirata abbronzatura)

3 . Ricordarsi che, secondo esperti dermatologi, l’esposizione al sole è responsabile (all’80%) del precoce invecchiamento della pelle

4 . Banditi gli abiti grigi, scuri e tinte opache in generale se volete far risaltare la tintarella. Ottimo il bianco candido e tutte le tinte multicolor brillanti

5 . Anche i colori del trucco devono essere particolarmente forti e brillanti. Evitare i colori pastello o le tinte neutre sul viso (spegnerebbero l’effetto dell’abbronzatura)

6 . Come consigliano le nonne, applicazioni di patate o pomodori sulle scottature hanno un benefico effetto lenitivo e rinfrescante, specie su spalle, viso e decolleté, solitamente le zone più esposte

7 .  Idratare a fondo ogni giorno la pelle. Dissetando la pelle asciugata dall’esposizione solare si previene la secchezza e, dunque, si combatte l’esfoliazione tipica …al rientro dalle ferie!

[foto: Besport.org]