0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Chiacchiere: ecco la ricetta originale

LaRedazione - 16 febbraio 2014
LaRedazione
16 febbraio 2014
14 Views
chiacchiere la ricetta originale

Ecco la ricetta originale delle chiacchiere, gustoso e friabile dolce che si prepara in casa soprattutto nel mese di febbraio prima dell’inizio della Quaresima.

Nonostante esistano varie preparazioni nella ricetta originale le chiacchiere vanno fritte in olio abbondante. Per chi lo utilizza, può andare bene anche lo strutto. In questo modo la consistenza resta croccante e allo stesso tempo morbida.

Ingredienti per 8-10 persone:
1 chilogrammo di farina bianca tipo 00
80 grammi di burro
100 grammi di zucchero semolato
4 uova grandi
pizzico di sale
buccia grattugiata di un limone
un bicchiere di vino bianco dolce
olio da frittura preferito
zucchero a velo per guarnire

Su tavolo da lavoro creare una fontana con la farina e aggiungere all’interno le uova, lo zucchero e il burro a temperatura ambiente. Amalgamare il composto con entrambe le mani in modo grossolano, aggiungendo poi un pizzico di sale e la scorza del limone.

Poco alla volta versare anche il vino a filo, continuando a mescolare i vari ingredienti tra loro fino a quando la pasta non è ben elastica e omogenea.
Se la pasta risulta troppo asciutta si possono versare un paio di cucchiai di acqua calda o viceversa se è troppo liquida un’altra manciata di farina.
Continuare a lavorare il composto fino a quando non si attacca più tra le dita. A questo punto si compatta il tutto creando un panetto liscio e omogeneo e si lascia riposare in una ciotola sotto un canovaccio per circa 40 minuti.

Passato questo tempo, si preleva il panetto e con l’aiuto di un mattarello si crea una sfoglia sottile, stendendo la pasta in modo uniforme.
Nel frattempo si inizia a far riscaldare l’olio in una padella molto capiente.
Con una rotella dentata o un coltello dalla lama sottile si ritagliano delle strisce di pasta dalla forma rettangolare. La lunghezza è a propria discrezione, in genere non dovrebbero superare gli 8-10 centimetri di lunghezza e i 4-5 di larghezza.

Quando la temperatura è ottimale, si fa una prova con un po’ di pastella, se si frigge allora si può procedere.
Si immergono le chiacchiere, una manciata alla volta nella pentola e si fanno cuocere per qualche minuto per mantenere croccanti e friabili al punto giusto.
Quando risalgono in superficie ed hanno una doratura uniforme su entrambi i lati, si prelevano con un mestolo forato e si adagiano su un foglio di carta assorbente.
Quando si sono raffreddate si dispongono delicatamente su un piatto da portata e si cospargono con lo zucchero a velo.
Le Chiacchiere sono così pronte e possono essere servite nella loro ricetta originale.

Loading...

Vi consigliamo anche