Dolci di Natale con avanzi: sandwich di panettone

Cosa fare con i dolci rimasti dopo le feste di Natale? Ecco il sandwich di panettone da gustare sotto altre vesti!

Dolci di Natale con avanzi: sandwich di panettone. Il menù di Natale e il panettone sono un connubio molto antico che caratterizza le tavole festive ogni anno. Cosa fare però se dopo le feste rimane del panettone? Ecco un modo per presentarlo in tavola in maniera diversa ed egualmente appetitosa!

Ingredienti per tre persone:

6 fette di panettone;

150 grammi di latte;

1 uovo grande;

80 grammi di zucchero;

25 grammi di amido di mais;

30 grammi di burro;

1 caco grande;

100 grammi di cioccolato bianco;

5 grammi di gelatina;

Vaniglia q.b.

Preparazione della crema pasticcera:

Prendere le uova e mescolarle con lo zucchero fino a creare un composto cremoso, a cui aggiungere la vaniglia, l’amido di mais e il latte riscaldato precedentemente. Proseguire la cottura a fuoco medio e mescolando con una frusta finché la crema non si sarà addensata. Aggiungere il burro e dopo il cioccolato (già riscaldati al microonde). Amalgamare e unire la gelatina già ammollata e strizzata ed infine i cachi già passati al frullatore. A questo punto lasciar rapprendere la crema in uno stampo da plumcake.

È il momento di prendere il panettone avanzato e di tagliarlo a fettine piccole (dalle dimensioni di un piccolo quadrato). Farle tostare in forno per 15 minuti a 60 gradi. Una volta pronte lasciarle raffreddare e farcirle poi con la crema pasticcera a base di cioccolata e caco. Prendere due fette di panettone per volta e farcirle di modo da formare dei piccoli panini imbottiti. La crema può essere tagliata con un coltello inumidito ad ogni fetta. Ecco pronto il sandwich di panettone!

(Immagine: www.ilfattoalimentare.it)