Shares 0 Views
00:00:00
22 Nov

Involtini di Salmone: la ricetta

Gianfranco Mingione
31 dicembre 2014

Il salmone, difficile trovare persone a cui non piaccia, la cui storia è davvero affascinante. Sì perché il salmone è un “anadromo”, ovvero un pesce che nasce nelle acque dolci dove si ferma due o tre anni per poi scendere al mare, dove vi rimane dai due ai cinque anni. Nella stagione autunnale risale periodicamente le correnti dei fiumi per riprodursi. Al pari della spigola è un pesce molto pregiato, dalla carne delicata e saporita, alquanto grassa e compatta. Quelli che troviamo in commercio provengono il più delle volte da allevamenti mentre quelli freschi sono pescati  per la maggiore nell’Ocenao Atlantico. In questa ricetta è preparato al naturale, senza necessità di essere cucinato, ideale per un antipasto semplice e gustoso.

Ingredienti (per sei persone)

  • 6 fette di salmone affumicato;
  • 2 formaggi caprini;
  • 100 gr di rucola;
  • una manciata di prezzemolo;
  • olio d’oliva;
  • sale;
  • pepe rosa.

Preparazione:

Iniziate preparando il composto con il quale farciremo successivamente le fette di salmone. In una terrina riponete il formaggio caprino, trenta grammi di rucola già tagliata finemente, aggiungete un filo d’olio, un pizzico di sale e date una spolverata di pepe rosa.

È il momento di preparare gli involtini di salmone. Distribuite su di ogni fetta un cucchiaio del composto e avvolgete poi la stessa di modo da formare un involtino. Riponete le fette su un  piatto e conditele con un filo d’olio, il prezzemolo tritato e qualche grano di pepe rosa.

Il formaggio indicato in ricetta può essere sostituito anche con un altro tipo così come il composto con il quale ottenere il ripieno può essere fatto con altri ingredienti. Una ricetta che si presata a molteplici interpretazioni.

Gli involtini di salmone sono pronti: Buon Appetito!

(Immagine: www.youchef.tv)

Vi consigliamo anche