Primi espressi: penne rucola e mozzarella

Pasta calda, pasta fredda ma anche pasta tiepida: con la pasta c’è ne per tutti i gusti e le temperature!

Un primo tiepido, né caldo, né freddo: oggi prepariamo le penne rucola e mozzarella. Una pasta con ingredienti tipici della stagione estiva: il pomodoro e la rucola. A cui si aggiunge la mozzarella, un prodotto principe delle nostre tavole, che arricchisce con il suo sapore intenso, soprattutto se di bufala, la pasta, la pizza e ogni pietanza in cui viene inserita. Nella scelta degli ingredienti assicurarsi che siano freschi e di sicura provenienza. Il risultato sarà sicuramente eccellente e i commensali resteranno felici e contenti.

Ingredienti per quattro persone:

400 grammi di penne;

10 pomodori pelati;

300 grammi di mozzarella;

150 grammi di rucola;

Olio d’oliva;

Sale e pepe q.b.

Tagliamo la mozzarella e i pomodori a cubetti, ricordando di eliminare i semi di questi ultimi. La rucola può essere tagliata in maniera grossolana. È preferibile utilizzare la mozzarella di bufala in quanto il suo sapore è più intenso rispetto a quella di mucca. Al posto della rucola, dal sapore decisamente forte, è possibile mettere il basilico, dall’aroma intenso ma non pungente. E per chi non vuole rinnunciare a nessuno dei due è possibile metterli anche insieme.

Mentre la pasta cuoce, riponiamo tutti gli ingredienti in una grande terrina: la mozzarella, i pomodori, la rucola. Aggiungiamo l’olio, il sale e il pepe e mescoliamo per bene. Una volta scolata la pasta, versiamola nella terrina e mescoliamo affinché il tutto si amalgami a dovere. Non resta che impiattare, magari guarnendo i piatti con qualche fogliolina di rucola o basilico.

Le penne rucola e mozzarella sono pronte per essere portate in tavola.

Buon pasto a tutti!

[foto: www.fattoriagalluccio.it]