0 Shares 15 Views
00:00:00
11 Dec

Primi espressi: Spaghetti alla caprese, un tocco d’estate in tavola

Gianfranco Mingione
19 aprile 2014
15 Views
spaghetti-caprese

Vedi Capri…e di sicuro ci ritorni! Un’isola molto amata per le sue bellezze paesaggistiche, il suo mare, la sua piazzetta, da sempre meta di turisti provenienti da tutto il mondo. La stagione turistica si è da poco aperta per le isole del golfo di Napoli, che con Pasqua e il ponte del primo maggio, vedranno anche arrivare molti personaggi del mondo della politica, come la cancelliera tedesca Angela Merkel, sebbene lei sia spesso solita trascorrere le vacanze pasquali nella vicina Ischia.

L’isola azzurra non ammalia solo per la sua bellezza naturale ma anche per le sue specialità culinarie. Ed oggi presentiamo proprio una di queste: gli spaghetti alla caprese. Una ricetta fresca, leggera in cui si amalgamano i sapori del tonno, della mozzarella, delle acciughe con degli ottimi pomodori San Marzano.

Ingredienti per quattro persone:

  • 400 grammi di spaghetti;
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva;
  • 250 grammi di pomodori San Marzano;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 150 grammi di tonno sott’olio;
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco;
  • 50 grammi di olive nere denocciolate;
  • 150 grami mozzarella;
  • Sale e pepe q.b.;
  • Qualche foglie di basilico fresco.

Esecuzione:

Tagliamo a pezzi i pomodori, a cubetti la mozzarella e tritiamo con una forbice o un coltello le acciughe sgocciolate. Riponiamo il tutto, anche il tonno e le olive, in apposite terrine da essere così pronte per l’utilizzo. Mettiamo la pentola per la pasta sul fuoco e in una padella media versiamo dell’olio d’oliva a scaldare. Iniziamo con l’aggiungere i pomodori, un cucchiaino di zucchero per abbassare l’acidità del pomodoro, e aggiustiamo di sale e pepe. È meglio non salare troppo il sugo, visto che l’acciuga, e gli altri ingredienti adoperati, conferiscono molto sapore al tutto.

Dopo alcuni minuti, e dopo che il pomodoro si è ammorbidito e ha cacciato l’acqua, aggiungiamo le acciughe tritate, il tonno sgocciolato, le olive intere o tagliate e versiamo il vino per poi mescolare e distribuire il tutto in modo uniforme. Infine, aggiungere la mozzarella e lasciare che questa si sciolga nel sugo, evitando così di formare i fastidiosi grumi.

Mentre la salsa finisce di cuocersi cuciamo la pasta che, una volta scolata, ripasseremo con la salsa. I nostri spaghetti alla caprese sono pronti, non resta che guarnire i piatti con delle fresche foglie di basilico e… Buon Pasto a tutti!

[foto: www.azgrabaplate.com]

 

Vi consigliamo anche