Ricetta Bimby: pizza alla farina di Kamut

È una farina molto apprezzata perché ha un ottima digeribilità e risulta essere morbida e gustosa come la pizza tradizionale

Una pizza più leggera e al contempo morbida e gustosa come la pizza tradizionale. Il nome Kamut è un marchio registrato dall’omonima azienda americana, produttrice di molti prodotti a base del grano  Khorasan. Questo deriva dal nome della regione iraniana dove fu descritto per la prima volta, nel 1921, e dove ancora attualmente si coltiva.

Ingredienti per sei persone:

500 grammi di farina di kamut

250 grammi d’acqua

4 cucchiai di olio d’oliva

10 grammi di sale

Un pizzico di zucchero

10 grammi di lievito secco per pizza

250 grammi di mozzarella

100 grammi di salsa di pomodoro

Un pizzico di origano

100 grammi di prosciutto cotto

Olive nere q.b.

 Preparazione (4 ore e mezza):

  1. Inserire nel contenitore tutti gli ingredienti e impastare per otto minuti a velocità spiga;
  2. Una volta pronto l’impasto, metterlo in un aterrina e lasciarlo lievitare per circa quattro ore;
  3. A fine lievitazione stendere la pasta su di una teglia rivestita con carta da forno e procedere con la farcitura a base di salsa di pomodoro, mozzarella e prosciutto tagliati a dadini, olive denocciolate e tagliate a pezzetti e origano;
  4. Infornare nel forno preiscaldato a 200 gradi e cuocere per circa trenta minuti.

(Fonte: ricettario Bimby)

(Immagine: www.tripadvisor.it)