Ricetta per cucinare l’agnello pasquale

Una ricetta tipica del periodo pasquale. Ecco come preparare l'agnello

È Pasqua e bisogna preparare l’agnello, come si fa? La differenza nella preparazione di questo piatto la fa la carne d’agnello, ricavata da una pecora femmina di età non superiore ai dodici mesi. La macellazione ad un’età così giovane dà alla carne una consistenza più tenera e un sapore più robusto.

Ingredienti:

1,500 kg di carne di agnello (sia magra che grassa)

100 grammi di burro

Mezzo bicchiere d’olio extra vergine d’oliva

Due cucchiai di strutto

500 grammi di patate novelle

300 grammi di cipolle

Rosmarino, salvia, basilico q.b.

Due spicchi d’aglio

Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per prima cosa tagliare la carne d’agnello a pezzi della stessa misura per poi riporli in una grande teglia da forno. Nel caso si voglia evitare tale operazione prendere i pezzi di carne mista già tagliati dal macellaio di fiducia. Tritare le spezie e le cipolle.

Successivamente fondere il burro e lo strutto e versarli con l’olio sulla carne quindi unire le cipolle tritate e spolverare la carne con un’abbondante manciata di tutte le spezie (rosmarino, salvia, basilico). Unire anche i due spicchi d’aglio tritati, il sale e il pepe.

A questo punto l’agnello è pronto per essere infornato a fuoco medio. Dopo 30 Minuti aggiungere le patate precedentemente sbucciate, mescolare per bene e continuare la cottura per un’altra mezzora. L’agnello si può accompagnare con delle squisite patate che è possibile aggiungere durante la cottura in forno.

(Immagine: www.dissapore.com)