0 Shares 11 Views
00:00:00
16 Dec

Ricetta salsicce e lenticchie: i consigli

LaRedazione - 11 gennaio 2014
LaRedazione
11 gennaio 2014
11 Views
Ricetta salsicce e lenticchie i consigli

Per preparare salsicce e lenticchie per prima cosa occorre sistemare le salsicce in un tegame e punzecchiarle un po’ ovunque con una forchetta. Dopo aver fatto questo si dovrà riempire il tegame d’acqua fredda, annegando le salsicce. Mettere poi il tegame sul fuoco, facendo cuocere il tutto a temperatura media. La bollitura dovrà durare circa quindici minuti, ma si dovrà far attenzione a eliminare passo dopo passo la schiuma che si verrà a formare in superficie, dovuta all’evaporazione dell’acqua.

In questo modo si otterrà un’ottima cottura, eliminando allo stesso tempo il grasso in eccesso. Una volta trascorsi i quindici minuti indicativi si dovranno togliere le salsicce dall’acqua, per poi porle in una padella e lasciarle rosolare a fuoco basso. Prima di far ciò però ci si dovrà ricordare di spennellare le salsicce con dell’olio, rigirandole ogni tanto, per poi poggiare un coperchio sulla padella.

Passando alle lenticchie le si dovrà pulire attentamente, rimuovendo tutte le impurità presenti, per poi sciacquarle sotto l’acqua corrente, per poi riporle in un tegame, che dovrà essere poi riempito con un litro d’acqua fredda. A ciò vanno poi aggiunti dei pezzi di carota, sedano, cipolla e prezzemolo (ben lavati in precedenza), del sale e un po’ di peperoncino. Il tutto va cotto a fuoco moderato, per il tempo necessario al tipo di lenticchie scelto. Alcuni tipi di lenticchie possono assorbire più acqua, il che renderebbe difficile arrivare alla fine della cottura con il quantitativo sufficiente. In tal caso è possibile aggiungere ulteriore acqua nel corso della cottura (necessariamente bollente). Generalmente però è preferibile non aumentare il quantitativo d’acqua, al fine di non far risultare le lenticchie troppo brodose.

Prendere poi un piccolo tegame, dove si verserà dell’olio e, a fuoco medio, si lascerà imbiondire dell’aglio (uno spicchio sbucciato e intero). Una volta fatto insaporire l’olio, l’aglio potrà essere gettato, per poi versare nel tegame del passato di pomodoro, aggiungendo un po’ d’acqua di cottura ricavata dalla lenticchie. Far insaporire il tutto per quindici minuti. Eliminare allora tutti gli odori dalle lenticchie, per poi amalgamarle bene con la salsa appena fatta. Alla fine si aggiungono al tutto le salsicce, che possono essere impiattate e infine servite.

 

Loading...

Vi consigliamo anche