0 Shares 16 Views
00:00:00
13 Dec

Ricette: come cucinare il farro

LaRedazione
29 marzo 2014
16 Views
come cucinare il farro 2

Uno dei metodi più classici per cucinare il farro è in zuppa, molto spesso accompagnato dai fagioli borlotti che sposano bene il loro gusto con quello di questo frumento: è un piatto molto ricco e nutriente, che appartiene alla tradizione contadina italiana ma che oggi viene riscoperto grazie alle sue importantissime proprietà nutritive che lo rendono perfetto anche come piatto unico, da servire molto caldo e con appena un filo d’olio extravergine d’oliva che esalta il gusto morbido e vellutato della zuppa, perfetta se accompagnata con crostini di pane e verdure grigliate per un pasto rustico dai sapori antichi.

La zuppa di farro può essere realizzata in tanti modi, con legumi e cereali, con verdure lesse e bollite o con quello che più ispira la vostra fantasia in cucina.
Ma il farro si usa anche nelle insalate, soprattutto nelle insalatone estive con un gran mix di verdure oppure con altri pochi ingredienti ben selezionati; una delle insalate che vengono più spesso preparate in estate è quella di farro e orzo, una ricetta molto semplice, leggera e sostanziosa, perfetta per chi col caldo ama mangiare cibi freschi e facilmente digeribili, soprattutto quando si trova a dover mangiare fuori per lavoro.

E che dire, poi, del riso preparato con orzo e farro e servito con salsa di peperoni e tofu? Si tratta di una ricetta completamente vegetariana e vegana, leggera e nutriente, ideale per stupire gli ospiti a cena con un piatto dai sapori orientali di sicuro effetto.
Avete mai pensato, poi, al farro da utilizzare per la preparazione dei dolci?
Tenete presente che si tratta di un frumento e che quindi può facilmente venir macinato per creare la farina di farro, base perfetta da cui partire per la realizzazione di un sacco di ricette come i muffin e le crostate e tutto ciò che la vostra fantasia vi suggerisce, perfino il pane può essere realizzato con la farina di farro!

Trattandosi di un frumento il suo utilizzo è dunque smisurato, può essere sfruttato in mille e mille modi senza risultare mai banale o forzato; ha un gusto particolare, delicato, e al contrario del grano nonostante possegga le stesse capacità nutritive e forse anche qualcosa in più, è perfetto per le diete perché ha un minore potere ingrassante.
Avete dunque visto come siano svariate le ricette che consigliano come cucinare il farro, ma potrebbero essere infinite, basta cambiare combinazione per ottenere un piatto sempre nuovo.

Vi consigliamo anche