Ricette veloci: pesce spada alla griglia

Una ricetta che porta in tavola i profumi della primavera e la bontà del pesce spada

Il pesce spada alla griglia porta in tavola i profumi della primavera. Le carni appena rosate, semigrasse e pregiate dello spada ben si sposano con cotture alla griglia e al forno. Ecco di seguito una semplice ricetta per cucinare il pesce spada alla griglia. Una volta comprato, il pesce va posto in luogo refrigerato, al fine di rallentare il processo di degradazione delle carni.

Ingredienti per quattro persone:

4 tranci di pesce spada;

1 mazzetto di menta fresca;

2 limoni medi;

Olio extravergine d’oliva;

Insalata mista;

Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Il pesce spada può essere comprato fresco e già pronto in tranci dal pescivendolo di fiducia. Per prima cosa preparare un’emulsione con un po’ di foglie di menta pestata, il succo di un limone, l’olio e un pochino di sale e pepe.

Prendere una terrina e disporvi i tranci di pesce spada quindi irrorarli con l’emulsione preparata precedentemente e coprire il tutto con la pellicola trasparente. Far riposare il pesce spada per circa quindici minuti affinchè si insaporisca.

Trascorso il tempo della marinatura mettere a scaldare una piastra e riporvi sopra, una volta ben calda, i tranci di spada. Grigliarli cinque minuti per lato e poi disporli su di un vassoio dove, precedentemente, si è disposto un letto di insalata. Mettere qualche fogliolina di menta sui tranci e un po’ di fettine di limone. Il pesce spada alla griglia è pronto per essere degustato!

(Immagine: www.canticocantici.com)