Risotto alla zucca: una ricetta must dell’autunno

Arriva l'autunno e le ricette con la zucca sono un vero e proprio classico!

L’estate è finita, questo è vero, ma non tutti i mali vengono per nuocere! Ed ecco che nei mesi di settembre ed ottobre si comincia ad affacciare sulle nostre tavole quell’ingrediente tanto apprezzato e versatile che è la zucca!

Una ricetta che può definirsi un grande classico, ma che può essere anche arricchito di tante varianti è sicuramente il risotto con la zucca. Vediamo come farlo in pochi semplici passaggi. Prima di tutti gli ingredienti per 4 persone:

– 320 g di riso per risotti, carnaroli, arborio o anche baldo.

– 150 g di zucca gialla

– 1 cipolla piccola

– mezzo bicchiere di vino bianco

– 1 l di brodo vegetale

– parmigiano a piacere

– olio extravergine d’oliva

– 1 ciuffo di prezzemolo

– spezie come pepe nero e bianco, noce moscata o cannella, sale

Per prima cosa occorre lavare e pulire la cipolla, se le lacrime sono troppe fate il tutto in una ciotolina d’acqua. Tagliatela a lamelle sottili quindi ponetela sul fuoco in una pentola dai bordi alti con due cucchiai di olio extravergine. Lasciatela appassire a fuoco molto basso.
Nel frattempo mondate la zucca gialla, attenzione che la corteccia è molto dura, tagliatela a cubotti. Quando la cipolla sarà morbida unitevi la zucca e lasciatela ammorbidire a sua volta, anche coperta. Dopo circa 10 minuti, unite un pizzico di sale, e dopo 1 minuto unitevi il riso. Lasciate insaporire per 2 minuti sempre girando con un mestolo di legno, quindi alzate la fiamma e unitevi il vino bianco. Attendete 1 minuto, abbassate la fiamma e unitevi un mestolo di brodo vegetale. Continuata la cottura del riso mescolando con continuità e aggiungendo mestoli di brodo quando sarà troppo asciutto. Per la cottura dovrete attendere almeno 20 minuti.
Lavate e asciugate il prezzemolo e sminuzzatelo. A cottura del riso con la zucca spegnete la fiamma, unitevi le spezie, un pizzico di pepe nero, uno di bianco e una spolverata di noce moscata, quindi il parmigiano e aggiustate di sale. Servite ben caldo spolverizzando con il prezzemolo.

Qualche piccolo suggerimento: potete aggiungere al risotto con la zucca i funghi porcini saltati in padella separatamente con uno spicchio di aglio, oppure servirlo su una crosta di parmigiano al posto del piatto a servire.

[Foto: comefare.donnamoderna.com]