Una ricetta per ogni Regione: dal Lazio le Fettuccine alla romana

Una delle paste più tipiche della cucina tradizionale romana condita con un sugo molto gustoso a base di carne di manzo

Come direbbero gli inglesi, le fettuccine a Roma, sono un vero e proprio “must”. Pasta tipica della cucina tradizionale romana, in questa ricetta vengono condite con un sugo molto gustoso a base di carne di manzo. Di questo piatto esistono diverse varianti che portano l’attrbuto “alla romana”, che nella maggior parte dei casi consistono nell’aggiunta di carne di pollo al sugo anziché carne di manzo.

Le fettucine, pasta la cui nascita è di data incerta, sono invece antichissime e la loro origine si fa risalire a tempi addiritura precedenti all’Impero romano. Gli Etruschi erano soliti fare una pasta che i greci chiamavano “laganon”, una sfoglia di pasta fresca tagliata a strisce. In Ciociaria, antica terra a sud della Capitale, sono un piatto molto cucinato e preparato con diversi sughi.

Ingredienti (per quattro persone):

  • 400 grammi di fettuccine;
  • 500 grammi di pomodori maturi;
  • 300 grammi di polpa di manzo;
  • 1 cipolla;
  • 1 gambo di sedano;
  • 1 carota;
  • peperoncino rosso;
  • ½ bicchiere di vino rosso;
  • 1 cucchiaio di strutto;
  • sale.

Preparazione:

Tritate la cipolla, la carota e il sedano nello strutto (a chi non piace può andar bene l’olio), quindi unite la polpa di manzo fatta a pezzettini e cosparsa di sale e peperoncino. Irrorate con del vino rosso e lasciate evaporare, aggiungete i pomodori maturi precedentemente tritati e privati della buccia e dei semi. Una volta cotto il sugo, lessate le fettuccine in abbondante acqua salata, scolatele al dente e conditele con il sugo.

Le fettuccine alla romana sono pronte: Buon Appettito!

(Immagine: www.quapaw.com)