Decorazioni natalizie fai da te: 3 idee facili da realizzare

A Natale con poco si possono fare dei grandi addobbi per la casa. Ecco alcune decorazioni fatte a mano per creare l'atmosfera delle feste

Dopo Halloween, nessuno resiste: il Natale diventa imminente e con esso torna l’idea che …“quest’anno le decorazioni le faccio io”.
Così si è già scatenata la ricerca di materiali grezzi, nastrini e stoffe inutilizzate, per mantener fede alla solenne promessa e stupire tutti. Mentre quindi i grandi centri commerciali attaccano le prime luminarie dorate e ci tentano con confezioni e confezioni di dozzine di palline e luci colorate, la mission impossible può diventare realtà.

Oltre alla fantasia, basta avere un paio di cose, come il tempo ed i materiali giusti. Per qualche idea ad esempio, ci si può affidare a qualche consiglio rapido e veloce per avere una casa ad effetto a Natale.

palline di carta

Palline di carta, ideali per soffitti spogli o anche alberi di Natale

1 – Palline di carta
Occorrente: carta colorata, un righello, forbici, punti metallici, filo nylon trasparente.
Grado di difficoltà: 
nessuna.
Originale perché:
 ottime per il soffitto, non solo per l’albero, veloci e facilissime.
Procedimento: tagliare vari gruppi di 5 strisce di carta colorata in questo modo: due strisce della misura di 15×2 cm, altre 2 da 14×2 cm e un’ultima da 13cm di lunghezzaSovrapporre le strisce partendo dal centro con quella più corta, accostando poi ai suoi due lati quelle da 14 cm ed infine analogamente le due da 15cm. Facendo poi combaciare le estremità sul lato corto le strisce, si fermano con un punto metallico e analogamente sull’estremità opposta. Con un filo di nylon trasparente le palline possono essere a questo punto appese.

2 – Ghirlanda gourmand
Occorrente: un pacchetto di mais per pop corn, anche scaduto, da utilizzare dopo qualche giorno; nastro rosso o oro o un colore a piacere, biscotti col buco al centro
Grado di difficoltà: nessuno.
Originale perché: essendo estremamente leggera, basta anche un supporto semplice per appenderlo e non danneggerà il muro o la porta.
Procedimento: con i pop corn un po’ gommosi ormai (lasciandoli all’aria aperta qualche giorno), si riveste con essi e con poca colla una base circolare (ottima quella in polistirolo in vendita dai negozi Fai da Te). Si fissa sul retro e si passa dall’interno all’esterno della ghirlanda il nastro colorato e si applicano infine dei biscotti, annodandoli al nastro colorato che avvolge tutta la ghirlanda.

albero di natale

Albero di Natale in versione minimal

3 – Albero di Natale eco-design
Occorrente: rami regolari di lunghezza diversa, luci led, pigne, nastro colorato oro, stella dorata, nastro biadesivo forte da muro.
Grado di difficoltà:
medio.
Originale perché:
nessun’altro ne avrà uno perfettamente uguale.
Procedimento: disegnare a matita su un muro delle linee parallele orizzontali equidistanti e di lunghezza progressivamente più corta rispetto al centro, dal basso verso l’alto, fino a lasciare un ramo lungo massimo 3 cm alla sommità. Applicare la stessa lunghezza delle linee il nastro biadesivo e successivamente sulle rispettive strisce di nastro i rami, di sezione massima di 2 cm, perché formino in progressione la figura di un albero stilizzato sul muro. Disporre la striscia di luci al led percorrendo i rami per tutta la loro lunghezza e partendo dal basso, fino ad arrivare in cima. Applicare le pigne in modo casuale ma omogeneo sulla parete, nelle zone fra un ramo e l’altro, insieme a qualche fiocco di nastro dorato. Apporre la stella sulla sommità ed infine accendere le luci.

 

 

[foto: crocloisirs.com / pusamania.org / shelterness.com]