0 Shares 19 Views
00:00:00
10 Dec

Le donne più belle? In Puglia. Gli uomini? In Piemonte

Gianfranco Mingione
23 febbraio 2014
19 Views
donne italiane

Come si divide geograficamente la bellezza? A rivelarlo è  un recente sondaggio condotto da Speed Vacanze, tour operator leader nei viaggi per single, che ha chiesto a 1000 tra i suoi iscritti di votare chi, tra uomini e donne, riesce a fare girare loro la testa!  Emerge che le pugliesi siano le più belle, e fra gli uomini i piemontesi.

Il podio femminile è conquistato dalla bellezza pugliese. Non deve stupire se al primo posto troviamo la bellezza mediterranea, le donne del sud da sempre desiderate e ambite. Il 39 per cento degli uomini single, infatti, ha confessato di desiderare la donna pugliese. Bella, spigliata, sorridente e amante della buona cucina. Testarda ma allo stesso tempo sensuale e forse un po’ permalosa.

Secondo posto per le friulane: in seconda posizione ci sono poi le friulane, con il 26 per cento degli intervistati che trova estremamente affascinante la bellezza nordica. Capelli chiari, occhi lucenti e un atteggiamento più composto della media, tanto da poter risultare “freddino”; ma non lasciatevi ingannare, le donne friulane sanno sempre lasciare il giusto spazio all’immaginazione e non c’è cosa più gradita agli uomini di perdersi nei pensieri e fantasticare, soprattutto su una donna.

Medaglia di bronzo per la Sicilia. Le siciliane, da sempre simbolo della bellezza che non passa mai di moda, si aggiudicano un meritato terzo posto. Il 15 per cento dei single ha confessato di desiderare una donna sensuale, passionale, fedele, forte ma soprattutto formosa. Uno stereotipo (sicuramente molto vicino alla realtà) che da sempre le accompagna ma che sicuramente rende loro giustizia.

Quarto posto per le campane, con l’11 per cento delle preferenze: veraci, belle, schiette e senza peli sulla lingua hanno quella marcia in più che permette loro di essere sempre protagoniste. Ottime cuoche, sanno fare tutto e riescono a trovare il tempo anche per loro, senza ovviamente tralasciare i loro partner, ai quali si sa, si dedicano sempre “anema ‘e core”. Nel restante 9% si collocano tutte le altre regioni.

La classifica della bellezza maschile. Primo posto per la bellezza è per i piemontesi. Saranno le loro antiche e lontane origini orientali o il fascino dell’uomo dalla carnagione chiara, fatto è che la loro bellezza ha colpito e non poco, tanto da fargli conquistare il primo posto in classifica. Il 32 per cento delle intervistate, infatti, ha ammesso di essere molto incuriosita dalle caratteristiche di un uomo da sempre considerato composto e riservato ma che, sotto una apparente corazza, nasconde un animo molto passionale.

Al secondo posto poi c’è il Lazio. Non è difficile trovare in questa regione uomini simpatici, sempre con la battuta pronta ma soprattutto ospitali e disponibili. Merito sicuramente delle loro maestose origini e del loro accento coinvolgente, hanno fatto breccia sul 22 per cento delle single intervistate che non disdegnano affatto l’uomo in grado di fare sorridere e tenere banco in ogni situazione.

In terza posizione troviamo l’uomo sardo. Testardo, orgoglioso, da sempre legato alla sua terra della quale va fiero. Amante della cucina e delle tradizioni sa essere estremamente fedele. Piace al 26 per cento delle single che ammette di essere attratta da un tipo di uomo leale anche se un po’ permaloso ma sicuramente forte e senza dubbio simpatico.

Chiude la classifica l’uomo veneto, con il 13 per cento delle preferenze. Galante e discreto, è desiderato da tutte quelle donne che amano essere conquistate. Pare, infatti, che il loro antenato Casanova abbia influito molto nel fascino, conferendo ai veneti fama di ottimi amanti. Nel restante 4% le altre regioni.

[foto: www.chronofoot.com]

Vi consigliamo anche