Costumi mare donna 2015: ecco le tendenze dell’estate

Costumi interi in primo piano ma con tagli ed inserti. Il bikini? Solo se alto sui fianchi. I colori? Largo ai fluo e a geometrie mixate

Altro che prova-bikini, per l’estate 2015 dovremmo prepararci a ben altro da indossare in spiaggia.

La moda beachwear donna già detta qualche must per sussurrarci cosa dovremo e non dovremo scegliere di mettere sulle coste vacanziere di tutto il mondo. Certo è che il classico bikini  risulterà un po’ sorpassato (a meno che non sia reversibile o ben alto sui fianchi).

Tornano infatti soprattutto, secondo le prime indicazioni che giungono dalle passerelle di mezzo pianeta, i costumi interi: magari non coprenti, ma che delineeranno meglio la figura senza ingessarla come un tempo. Aperture, inserti, lacci e fasce sono le varianti 2015 di un modello che a tutte le età convince sempre, anche quest’anno, forse più dell’anno scorso in sostituzione al due pezzi.

moda mare

Nulla si crea e nulla si distrugge, dunque si riparte dal costume bikini per reinventare un quasi-intero. Ecco quindi fianchi coperti, alte fasce in vita e forme che sono avvolte decisamente più del solito.

Fantasie a go-go, sul tema del mare e dei fondali e non tanto dei fiori. Molto gettonate poi le figure geometriche, ma con attenzione, considerando il gioco delle proporzioni della figura. Via libera invece ai parei lunghi in vita, in contrasto o in tinta.

Colori preferiti della stagione saranno i vari fluo che con tessuti o bordi metallizzati daranno un tocco di eccentricità alla passerella balneare. La gamma di nuance, oltre alle fantasie optical e quasi di richiamo alla pop-art, avranno la meglio sulla classica monotona tinta unica, lasciando spazio soprattutto al rosa, al blu e all’arancio.

Ben tollerato però – a quanto pare – ogni mix and match – ossia l’effetto patchwork fra fantasie e geometrie diverse che possono completare la mise da spiaggia. Salvo eccessi, s’intende.
[Foto: grafiksmania.com/Cafèweb.it]