Mini-tatoo, una tendenza moda che continua

Piccoli, sobri e rigorosamente neri: la tendenza dei mini-tatoo non tramonta. E anche le star dello spettacolo ne mostrano sempre più.

Per un suo mini-tatuaggio Scarlett Johnasson ha scelto la caviglia, come Penelope Cruz mentre Jesisca Alba ha preferito il polso, un po’ come Kate Moss. I micro-tatoo sono la tendenza scoppiata già alcuni mesi fa ma che resiste ed insiste con il suo messaggio più sobrio, anche nel mondo dello spettacolo. Addio figure multicolor su interi polpacci, schiene o dagli addominali all’inguine, le ampie tele hanno fatto il loro tempo. Così come addio a dragoni e sirene sinuose che chiedono tempo, colori e dettagli minuziosi ai tatuatori.

Gattino diEtro l'orecchio [foto Blog_cliomakeup_com]

Gattino dietro l’orecchio

LEGGI ANCHE TATUAGGI, CONSIGLI E COSTI: ECCO 9 COSE DA SAPERE

La moda non ha dubbi e continua a dire “piccolo e nero”, quasi invisibile.
Ed è la volta di piccoli delfini, stelline, cristalli o tracce limitate da linee scure, quasi nascoste da capelli, gioielli o altri accessori quotidiani, tracce di un bisogno antico che sulla pelle prendono forme di semplici amuleti stilizzati, magari laddove c’era una cavigliera o un bracciale. Oppure molto trendy sulle dita se accolgono frecce, falsi anelli o greche celtiche.

Simboli e stelle quasi nascosti

Simboli e stelle quasi nascosti

Misure e colori a parte, la tendenza è rimasta anche quest’estate (forse resisterà anche quest’autunno?) come scelta molto glam e sicuramente più conforme anche alle passerelle, dove il tatoo vecchia maniera per altro non è più così tabù.

 

Piccola luna sul polso

Piccola luna sul polso

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE TATUAGGI: I COSTI E LE PARTI MIGLIORI DEL CORPO DOVE FARLI

Quello su cui si scatena la fantasia ora è quella lettera, quella forma ripresa dalla natura, quei piccoli simboli che possono legarsi al destino di chi li porta. Oggi ci sono anche i social come fenomeno di condivisione e scambio e specie Instagram diventa fonte di ispirazione come non mai per quelli che sono stati ribattezzati tatuaggetti. Il must è puntare alla loro essenza.

[foto: Deejay.tv / Blog.cliomakeup.com]