Tatuaggi disegnati temporanei per l’estate, idee e tendenze

Con l'arrivo della bella stagione torna la voglia di farsi fare un tatuaggio, complice anche la bellezza di quelli che si vedono addosso a personaggi famosi; ma siccome non tutti hanno la voglia o la forza di tatuarsi qualcosa di indelebile sulla pelle, i tatuaggi disegnati e temporanei sono la soluzione ideale.

Esistono diverse possibilità per chi vuole disegnarsi dei tatuaggi sul corpo senza però che siano indelebili e sicuramente la prima opzione da considerare è l'hennè naturale: tipico modo di "disegnarsi la pelle" delle donne orientali, questo metodo consiste nell'utilizzo dell'hennè come un colorante con il quale tatuare ciò che si vuole sulla propria pelle.

I tatuaggi disegnati con l'hennè durano un massimo di 4 settimane se ben curati e non si usano nè ago nè colore permanente ma semplicemente un pennello/pennarello con dei dosatori che colorano la pelle e la disegnano senza marchiarla per sempre.

Simpatici e divertenti sono invece i tatuaggi disegnati di Tattly, una piccola azienda americana nata dalla mente di una donna che pensava che i tatuaggi per bambini fossero troppo brutti per essere reali; dall'idea di creare uno store per bambini si è passati ad un vero e proprio store per tutti, con tatuaggi di vario tipo che riproducono fedelmente personaggi dei cartoni animati, oggetti di vita quotidiana, attrezzature vintage e tanto altro ancora.

Si tratta in poche parole di stick che si applicano sulla pelle e che durano un mese circa sempre in relazione a come vengono mantenuti: l'azienda si trova in America ma garantisce spedizioni in tutto il mondo al prezzo di circa 20 dollari.

Ricordiamo in tutti i casi di evitare di affidarsi a mani poco esperte e prodotti di dubbia provenienza (per esempio in spiaggia!) dal momento che nonostante siano temporanei questo tipo di disegni potrebbero provocare problemi e allergie alla pelle difficili da curare ed estirpare.