0 Shares 18 Views
00:00:00
14 Dec

Auto ibride, i migliori modelli del 2014

LaRedazione
5 marzo 2014
18 Views
migliori auto ibride 2014

Le auto ibride sono il futuro, questo sembra ormai essere acclarato, ma non tutte possono essere considerate degli ottimi prodotti, ecco dunque i migliori modelli del 2014.

Toyota è da sempre una casa automobilistica che ha prestato grande attenzione al mondo dell’ibrido; la sua ricerca è sempre stata votata all’innovazione e alla ricerca di soluzioni innovative ed ecologiche che potessero anche incontrare il gusto e le possibilità del pubblico. Con Yaris sembra che Toyota abbia effettivamente centrato in pieno il punto perché, anche nel 2014, questa sembra essere una delle utilitarie ibride che andranno per la maggiore, grazie anche alle caratteristiche tecniche e al rapporto qualità prezzo che ne fanno forse la reginetta del mercato italiano.

Da sempre Yaris ha abbinato a un prezzo molto competitivi una grande qualità di materiali e di soluzioni tecnologiche, che non possono lasciare indifferente l’automobilista e, anche con l’ibrido, è stata mantenuta l’impostazione qualitativa. Il sistema di alimentazione è ben combinato e il motore elettrico lavora perfettamente anche senza il supporto del benzina, garantendo autonomie piuttosto buone per un’utilitaria, promettendo almeno 50 km di marcia in sola modalità elettrica.

Sempre la Toyota giocherà la parte del leone nel segmento più elevato, quello occupato dalla Lexus, marchio controllato, che da sempre ha mostrato grande attenzione verso le alimentazioni alternative, progettando modelli ibridi molto interessanti e particolari; l’intero, o quasi, assetto commerciale di Lexus è votato verso le vetture ibride, ed è per questo che sono pronte alla commercializzazione due nuove vetture, una è la versione definitiva della LF-NX, derivata dal pianale e dal telaio della Toyota Rav4, mentre l’altra novità è rappresentata da un restilyng profondo della CT200h, che nonostante le buone capacità del primo modello, non è riuscita a incontrare l’approvazione del pubblico, ma Lexus è convinta delle sue buone doti e ha deciso di tentare con una rivisitazione completa per dare a questa vettura una seconda possibilità.

Ma anche le case europee non se ne stanno con le mani in mano e Peugeot ha pronto un restyling per la 3008, la sua vettura ibrida di punta, che attualmente è una delle pochissime a poter contare su un’alimentazione ibrida in cui il motore è alimentato da diesel e non da benzina. E’ quasi una rarità e la casa ha deciso di puntare su questo per conquistare nuove fette di mercato.

Particolarmente interessanti anche le novità provenienti da Audi, che dopo la Q5 e la A6, è pronta a portare l’ibrido e-tron anche sulla piccola due volumi, la A3.
Le auto ibride presentate nel 2014 saranno tantissime, queste sono solo le migliori tra quelle di cui si conoscono già le caratteristiche.

Vi consigliamo anche