0 Shares 16 Views
00:00:00
15 Dec

Bambini in auto: nuove sanzioni per chi non rispetterà le regole

Emanuele Calderone - 6 gennaio 2017
Emanuele Calderone
6 gennaio 2017
16 Views
Bambini in auto sanzioni per chi non rispetta le regole

Nonostante chiunque sia genitore cerchi di curare al meglio la sicurezza dei propri figli, spesso ci si dimentica di quanti rischi possano correre i più piccoli quando sono in macchina. La statura dei bambini è fondamentale per determinare che tipo di sostegni debbano essere utilizzati da parte di mamme e papà, per garantire loro un livello massimo di protezione.

Da oggi, chiunque non rispetti le regole in materia di sicurezza nei confronti dei bambini in auto, rischierà la sospensione della patente e multe salate fino a 323 euro. Tali regole sono un ampliamento dell’articolo 172 del codice stradale. Tale codice afferma che “i bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie”. Le nuove normative apporteranno delle variazioni per quanto riguarda altezza e peso dei bambini: nella fattispecie i ragazzini alti fino a 125 centimetri viaggeranno con un supporto adeguato sia lombare che per la schiena. Tali supporti sono necessari affinché le cinture di sicurezza svolgano la loro azione di protezione in caso di incidenti. Per i bambini più alti di 125 centimetri basterà invece un rialzo senza schienale.

A partire dall’estate 2017, i seggiolini senza schienale non saranno più vendibili e non saranno più obbligatori i sistemi ISOFIX per i bambini dai 100 ai 150 cm di altezza.

Insomma, genitori è il caso che facciate estrema attenzione ogni qualvolta un bambino entri nella vostra vettura: i controlli saranno sicuramente serrati e una piccola distrazione potrebbe costarvi la patente.

[fonti articolo: ilmessaggero.it, ilmattino.it, today.it]

[foto: allaguida.it]

Loading...

Vi consigliamo anche