0 Shares 17 Views
00:00:00
15 Dec

Ford Focus: restyling al Salone di Ginevra 2014

LaRedazione - 24 febbraio 2014
LaRedazione
24 febbraio 2014
17 Views
Ford Focus: restyling al Salone di Ginevra 2014

Nel prossimo salone dell’auto di Ginevra 2014, la Ford presenterà agli appassionati del mondo a quattro ruote, l’atteso restyling della Focus.

La casa automobilistica a stelle e strisce con sede a Dearborn nello stato del Michigan, svelerà la nuova versione 2014 della Ford Focus che presenterà una serie di cambiamenti e di innovazioni tecnologiche che la proiettano ad essere tra le probabili protagoniste del mercato automobilistico dei prossimi mesi. Le prime variazioni riguardano la carrozzeria ed in particolare parte frontale anteriore e posteriore.

Il nuovo muso segue la falsa riga di quanto fatto con la Ford Fiesta con l’aggiunta di un paraurti con richiami cromati, una mascherina a forma di trapezio e nuove linee per i fendinebbia. Rinnovati nello stile e nella tecnologia sono anche i fari mentre tutto sommato nella parte laterale l’unico elemento di novità a spiccare è quello rappresentato dal nuovo disegno dei cerchi in lega.

Passando agli interni, non vi sono grandi differenziazioni per quanto riguarda colori e materiali. Tuttavia, la Ford ha deciso di optare per una maggiore semplicità nell’utilizzo delle varie funzionalità. Nello specifico si è scelto di offrire al pubblico una console centrale della plancia notevolmente meno caotica rispetto alla precedente versione, con un numero inferiore di comandi a tutto vantaggio di un maggiore grado di fruibilità.

Il clima automatico si giova di una variazione nella tipologia di comandi sia da un punto di vista estetico che tecnologico. Altro cambiamento riguarda il volante per una forma più ergonomica con finiture più ricercate. Passando all’ambito prettamente tecnologico, la Ford Focus 2014 presenta diversi sistemi testi a migliorare la sicurezza dell’auto soprattutto durante la marcia.

Tra le soluzioni più interessanti ed utili, vi segnaliamo il CTF (Cross Traffic Alert) in grado di segnalare al guidatore il sopraggiungere di un altro veicolo alla distanza di 40 metri. Si tratta di un sistema particolarmente apprezzabile agli stop, agli incroci oppure all’uscita di un parcheggio. Altri sistema di sicurezza piuttosto utili sono l’AEB (Autonomous Emergency Braking) che segnala preventivamente il rallentamento del mezzo che vi precede e l’ACS (Active City Stop) che migliora la frenata al fine di ridurre al minimo i danni causati da una possibile collisione.

Per quanto concerne i motori, si parte con la versione a benzina 1.0 EcoBoost da tre cilindri opzionabile con potenza da 100 oppure 125 cavalli fino ad arrivare al 1.5 EcoBoost con 150 o 180 cavalli di potenza. Piuttosto intrigante è il TI-VCT da 1.6 litri bifuel con 117 cavalli di potenza mentre per l’alimentazione diesel c’è un TDCi 1.5 o 1.6 con in aggiunta la versione 2.0 litri con potenza da ben 150 cavalli.

Dunque, non resta che aspettare pochi giorni per dare un’occhiata dal vivo al restyling 2014 della Ford Focus mentre per l’arrivo sul mercato italiano tocca attendere la data ufficiale da parte della Ford.

 

Loading...

Vi consigliamo anche