0 Shares 13 Views
00:00:00
18 Dec

Kwid Renault, suv completo di drone

LaRedazione - 6 febbraio 2014
LaRedazione
6 febbraio 2014
13 Views
Kwid Renault, suv completo di drone

Per la prima volta nella sua storia la Renault ha presentato una vettura oltre i confini europei e non è un caso che questo evento sia avvenuto in occasione dell’ultimo progetto della Casa della Losanga: la Kwid Renault.

La nuova Kwid Renault è stata presentata a New Delhi in occasione dell’Auto Expo, una manifestazione che aprirà al pubblico il 7 febbraio. Si presenta come un Concept di un Suv crossover ideato da un team multietnico e dedicato ad un mercato internazionale. E’ stata scelta come cornice di presentazione la città di New Delhi perché nella costruzione della nuova Kwid ha avuto un ruolo fondamentale il reparto Renault Design India.

Il Suv crossover si presenta come un veicolo compatto grazie alle dimensioni e alle proporzioni molto ridotte, lasciando spazio a dinamicità ed eleganza, mentre le ruote sovra dimensionate che non sono coperte interamente dai parafanghi rendono il Kwid Renauld la versione moderna del Dune Buggy.

Il veicolo utilizza una trazione a due ruote motrici e ha il design di un fuoristrada: la scelta è stata pensata per testare la clientela asiatica a cui è dedicato il veicolo e per effettuare un primo test di verifica per analizzare alcune soluzioni che potrebbero essere adottate anche dalla futura Duster, che nel mercato indiano viene venduta con il marchio Renault.

Il Kwid Concept non presenta una versione low cost e il design è caratterizzato da forme complesse e particolari. Per quanto riguarda gli interni invece possiamo trovare soluzioni di livello premium, come il climatizzatore posteriore con i comandi installati dietro il sedile del conducente e con la plancia di bordo ideata per lasciare spazio al tablet integrato.

Grazie al tablet è possibile visualizzare le funzioni del drone, chiamato Flying Companion, che secondo la Renault servirà come assistente di guida. Il Flying Companion può essere attivato in modalità automatica e consentirà al pilota di vedere in anteprima le strade che andrà ad affrontare.

L’assistente di guida oltre a fornire una diversa visuale della strada è utile anche per monitorare il traffico in tempo reale e per permettere al pilota di scegliere un percorso alternativo. Grazie al Flying Companion è possibile anche scattare foto e condividerle automaticamente sui social network più famosi. Un’altra rivoluzione riguarda la posizione del sedile del conducente, più accentrata del solito in modo tale da adattarsi sia ai mercati con la guida a sinistra che quelli con la guida a destra.

La nuova Kwid Renault debutterà sul grande mercato asiatico entro il 2015.

 

Loading...

Vi consigliamo anche