0 Shares 13 Views
00:00:00
18 Dec

Nissan, ecco il nuovo taxi nero

LaRedazione - 7 gennaio 2014
LaRedazione
7 gennaio 2014
13 Views
Nissan nuovo taxi nero

Nero, elegante, compatto e dalle linee essenziali: stiamo parlando del nuovo taxi londinese di Nissan, la casa madre automobilistica giapponese che da anni ormai costituisce il punto di riferimento privilegiato per chi è alla ricerca di un’auto tipicamente cittadina, in grado di affrontare in maniera adeguata il traffico e i problemi ad esso connessi (uno su tutti, la ricerca di un parcheggio e la necessità di districarsi negli affollati incroci del centro città).

Il nuovo, nerissimo taxi verrà fabbricato interamente in Spagna, e a prima vista si caratterizza per una sorta di ritorno alle origini che svela il bisogno di mantenersi fedeli alla più classica delle tradizioni in materia di taxi: si tratta infatti di un “black cab” in tutto e per tutto aderente all’icona di taxi londinese che noi tutti – complici i film e le accurate ricostruzioni hollywoodiane – abbiamo ben impressa in mente.

Tuttavia, nonostante la vena tradizionalistica, Nissan non rinuncia mai a uno sguardo sul futuro: già nel 2015, infatti, è prevista la versione elettrica del nuovo taxi. Icona inglese per eccellenza (soprattutto londinese) il black cab riproposto da Nissan verrà lanciato sul mercato presumibilmente alla fine di questo 2014.

Per ora, l’unica certezza è che verrà prodotto interamente nelle fabbriche che la casa madre giapponese possiede disseminate su territorio spagnolo; in particolare, in quelle di Barcellona. Il modello di taxi nero era già stato proposto un anno e mezzo fa, nell’estate del 2012, ma rispetto ad allora è stato ritoccato e migliorato sia nel design che nelle prestazioni.

In questo ultimo anno, infatti, i designer Nissan hanno lavorato a lungo all’interno del quartier generale creativo che l’azienda possiede a Paddington, nel cuore di Londra. Qui la ricerca sul campo e gli sforzi creativi degli addetti ai lavori sono stati supportati in maniera continuativa dal sindaco londinese Boris Johnson, il quale ha fornito molte utili indicazioni in seguito implementate nel modello definitivo.

Secondo Johnson, il primo modello non era sufficientemente aderente all’originale, né immediatamente riconoscibile come icona-taxi della City. Dal punto di vista del design, il nuovo taxi nero Nissan presenta angoli smussati sia sulla carrozzeria che su fari e paraurti, mentre la luce gialla con la scritta Taxi è rimasta al led: la tecnologia led, infatti, risponde sia alle esigenze di risparmio economico, sia alle esigenze ambientali, garantendo ridotte emissioni inquinanti.

Il taxi nero Nissan è in grado di percorrere 32 miglia a gallone emettendo solo 132g/km di CO2. Per le emissioni zero, bisognerà invece attendere il modello elettrico del 2015. Gli oltre ventiduemila tassisti di Londra avranno a disposizione due modelli di taxi black cab: il classico “LTI TX4” e il nuovo “Mercedes Vito”.

 

Loading...

Vi consigliamo anche