0 Shares 21 Views
00:00:00
16 Dec

Guide alle auto sportive italiane

La Redazione - 1 febbraio 2014
La Redazione
1 febbraio 2014
21 Views
auto sportive

Le auto sportive italiane sono considerate universalmente tra le più belle e performanti del mondo: ecco una guida per conoscere meglio i bolidi ‘Made in Italy’, dove la passione per i motori si fonde con linee sinuose e seducenti.

L’Italia è considerata a livello universale come la culla del motorismo sportivo e delle auto da corsa.
Complice anche il mito alimentato dalla Scuderia Ferrari, in tutto il mondo le auto prodotte nel Belpaese sono estremamente apprezzate.
L’Italia può contare con una lunga e gloriosa storia nel campo dell’automobilismo sportivo, grazie alla presenza di marchi storici nel mondo delle competizioni di tutto il mondo: Ferrari, Alfa Romeo, Lamborghini, Maserati, Lancia e Fiat hanno prodotto auto che sono poi entrate nella leggenda.

Attualmente, l’automobilismo sportivo italiano ha conosciuto una fase di flessione, con numerose case che hanno ridotto notevolmente le loro ricerche e i loro investimenti nel campo delle auto sportive. Nonostante tutto, alcune delle supercar più vendute e apprezzate sono tuttora prodotte in Italia.
Il marchio sicuramente più conosciuto ed apprezzato a livello mondiale è Ferrari.

L’ultima supercar uscita dalle officine di Maranello è LaFerrari, erede della Enzo realizzata in soli 499 esemplari, presentata ufficialmente al Salone di Ginevra del 2013.
La LaFerrari è equipaggiata con un impressionante propulsore a dodici cilindri da 6.2 litri, capace di erogare ben 800 cavalli; al motore termico si aggiunge un motore elettrico che, grazie alla tecnologia KERS, garantisce altri 163 cavalli.

Gli oltre 350 chilometri orari di velocità di punta la rendono la Ferrari più veloce mai prodotta.
Uno dei modelli più famosi della Lamborghini è invece la Gallardo: in dieci anni ne sono stati venduti oltre quattordicimila esemplari, che la hanno resa uno dei modelli con più successo prodotti dalla casa di Sant’Agata Bolognese.

Un’altro marchio storico dell’automobilismo sportivo italiano è Maserati. L’ultimo modello prodotto dalla casa bolognese è la Ghibli. Equipaggiata con un un vigoroso V6 da 3.0 litri a benzina o a gasolio, nella versione più potente ha ben 410 cavalli di potenza e raggiunge i 284 chilometri orari.
Alfa Romeo, dopo un periodo di crisi è tornata a sviluppare auto sportive di classe. L’ultima vettura uscita dagli stabilimenti della casa è la 4C, una coupé sportiva di classe.
La 4 C è equipaggiata con un motore 1.750 turbo a benzina a quattro cilindri che, grazie ai suoi 241 cavalli, è capace di spingere l’auto ad oltre 250 chilometri orari di velocità di punta.
In tutto il mondo, le auto sportive italiane sono considerate tra le migliori, le uniche capaci di regalare un vero piacere di guida.

Loading...

Vi consigliamo anche