Ricetta crostatine di pesche: ingredienti e preparazione

Le crostatine di pesche sono semplici da preparare e buone da mangiare in ogni stagione

D’estate o d’inverno, le deliziose crostatine di pesche sono un ottimo dessert con cui chiudere un pasto ma anche il dolce ideale per uno spuntino mattutino o pomeridiano. Si possono realizzare anche fuori stagione, utilizzando per la preparazione le pesche sciroppate.

Ingredienti per la pasta:

500 grammi di farina;

200 grammi di burro;

200 grammi di zucchero;

4 uova;

1 limone;

Sale q.b;

1 bustina di vaniglina.

Ingredienti per la crema:

Pesche fresche o sciroppate;

1 vasetto di gelatina di pesche;

Un po’ di ciliegie candite.

Preparazione della pasta

Prendere la farina e mescolarla con lo zucchero, la vaniglina, la scorza grattuggiata del limone e un pizzico di sale. Impastare tutti gli ingredienti con il burro ammorbidito e i tuorli delle quattro uova. Una volta amalgamati per bene gli ingredienti e ottenuto l’impasto, avvolgerlo in un foglio di carta oleata e lasciarlo riposare in frigorifero per circa mezzora.

Preparazione delle crostatine

Per prima cosa imburrare e infarinare degli stampi un poco fondi in cui verranno cotte le crostatine. Stendere poi la pasta nello spessore di pochi millimetri e ricavarne dei dischi grandi quanto gli stampi per le crostatine.

Una volta foderati tutti gli stampini farli cuocere in forno finché la pasta non risulti dorata (per evitare di bruciarli si possono rivestire con un po’ di carta oleata). Appena pronti, toglierli dagli stampini, eliminare la carta e lasciarli raffreddare. Versare all’interno di ciascuna crostatina mezza pesca con la parte concava verso l’alto e porre al suo centro una ciliegina. Infine, spalmare ogni crostatina con la gelatina stemperata con un po’ d’acqua calda. Per chi lo desidera, prima di servirle, si possono guarnire con una spruzzata di zucchero a velo.

(Immagine: www.menomalesongolosa.com)