VIP: ecco tutti i tagli di capelli che fanno tendenza

Maria De Filippi, Antonella Clerici, Mara Venier: ecco quale tagli di capelli sono di moda per quest'estate

Dovete tagliarvi i capelli per l’estate ma proprio non sapete su che modello puntare? Non sapete se il vostro viso stia meglio con un taglio corto o con un’acconciatura vaporosa? Forse potreste dare un’occhiata alle capigliature di qualche star nostrana e farvi un’idea di quali saranno i tagli più di moda per l’estate 2016.

La regina di Mediaset, Maria De Filippi (conduttrice di programmi di grandissimo successo di pubblico come “Uomini e Donne”, “Amici” e “C’è posta per te”), ormai da tanti anni ha deciso di optare per un taglio molto corto e scalato, asimmetrico, con un ciuffo sul lato sinistro e leggermente spettinato. Questo tipo di acconciatura le dona moltissimo e incornicia alla perfezione il suo viso magro, dandole ancora più carattere.

Per Antonella Clerici, invece, ad un’acconciatura molto più voluminosa e morbida, estremamente femminile e di grande impatto. Antonella ha scelto questo taglio che bene si addice alla sua persona. Il taglio, leggermente scalato e i capelli molto mossi le incorniciano il meraviglioso viso e mettono in risalto i suoi splendidi occhi azzurri. Insomma, la conduttrice de “La prova del cuoco” oltre ad essere una grandissima professionista, che ha conquistato il cuore di tanti italiani grazie alla sua simpatia e alla spontaneità, sa anche essere un’icona di stile.

Se amate invece portare i capelli lunghi e lisci, il taglio sfoggiato nell’ultimo anno da Mara Venier (oramai ospite fissa al reality show “L’isola dei famosi”) potrebbe ispirarvi. Mara ha optato per un’acconciatura molto semplice, con riga al lato: il risultato è estremamente pulito ed elegante e fa risaltare il viso in maniera decisa.

Insomma, popolo delle bionde, se siete ancora indecise su quale taglio optare, queste tre modelle d’eccezione potrebbero davvero darvi un aiuto. Ricordate solo una regola: a ogni tipo di viso sta bene un determinato taglio, quindi non esagerate!

[Fonte: contattonews.it]

[Foto: cinquequotidiano.it]