Come creare un dominio di successo per il proprio sito: 4 regole utili

Sono molti i vantaggi offerti dalle nuove estensioni di dominio a chi vuole lanciare un proprio sito web. Ecco come scegliere un dominio perfetto

Tutto il mondo è paese ma scegliere il dominio perfetto non è cosa facile. Aziende, liberi professionisti, appassionati di tematiche varie comunicano utilizzando la rete. Scegliere un dominio di successo, perfetto per comunicare al meglio la propria missione attraverso il web, può costituire una piccola impresa e richiede molta attenzione nella fase di creazione.

Sul web si trovano diverse modalità di organizzazione e pubblicazione dei contenuti: dal classico sito o blog, ai più interattivi forum e community, per non parlare dell’ascesa dell’e-commerce su temi quali food e arredamento. Con una connessione internet ed un dispositivo fisso o mobile si può comunicare con tutto il mondo! Online ci sono molti esperti e siti che offrono servizi di hosting pronti a fornire assistenza ad eventuali utenti in cerca del dominio perfetto.

Ecco quattro regole importanti che possono aiutare nella scelta di un dominio:

1. Il nome del dominio non deve confondere il target che si spera di raggiungere: non bisogna dimenticarsi che l’obiettivo è comunicare qualcosa ad un proprio target di riferimento;

2. Scegliere un nome originale in grado di attirare l’attenzione dei naviganti del web: passaggio per niente facile, è vero, ed è proprio questa l’operazione che richiede il maggiore sforzo creativo. Prediligere nomi facili e accattivanti da ricordare, possibilmente brevi;

3. I domini “.com” sono i più visitati al mondo;

4. Verificare che il dominio non sia stato scelto già da qualcun altro attraverso il registro dei nomi di dominio.

Siti come 1and1.it, che conta più di 19 milioni di domini registrati in tutto il mondo, si prefiggono di aiutare gli utenti nella creazione del dominio perfetto. Simili provider offrono la possibilità di verificare l’indirizzo web desiderato e trovare il nome più adeguato per il proprio dominio. Si va dal dominio “.pizza”, utile ad esempio a chi sta per lanciarsi in un’attività ristorativa, al dominio “.club” per le associazioni o gruppi che vogliono condividere passioni o interessi (utile anche per bar e discoteche), o ancora al dominio “.online” che mira a far sapere al mondo che siamo presenti sul web.

Naturalmente, la scelta del nome di dominio più appropriato costituisce, per così dire, le fondamenta di un sito internet di successo. Perché questo spicchi il volo in termini di popolarità e visibilità, sarà poi necessario, in una seconda fase, concentrarsi sulla realizzazione di un’interfaccia user friendly e su un’intensa attività promozionale su tutti i principali social network. E se la vostra pagina non decolla immediatamente, non temete: la rete richiede pazienza, creatività e dedizione.

(Immagine: blog.1and1.it)