0 Shares 13 Views
00:00:00
18 Dec

Serie A: saltata la trattativa Vucinic-Guarin

LaRedazione - 22 gennaio 2014
LaRedazione
22 gennaio 2014
13 Views
vucinic guarin

 

E’ incredibilmente saltata la trattativa Vucinic-Guarin. Dopo tanto clamore sullo scambio che avrebbe portato Guarin ad indossare la maglia bianconera, è arrivato , attraverso un comunicato stampa, il clamoroso dietrofront del neo-presidente Erick Thohir.

Pochi minuti dopo le 18 del pomeriggio di martedì 21 gennaio il club nerazzurro ha diffuso un comunicato stampa in cui sono state spiegate le motivazioni di questa decisione. Dopo il sì da parte dei calciatori, dei rispettivi agenti e anche degli allenatori delle due squadre, l’accordo sembrava raggiunto. La firma era diventata quasi una formalità anche dopo la concessione di tre milioni di euro e altri bonus chiesti dall’Inter per cedere il suo calciatore.

Lo scambio, invece, è saltato dopo il no categorico del nuovo presidente dell’Inter a portare avanti la trattativa. Il magnate asiatico Erick Thohir, proprietario da diversi mesi della squadra meneghina ha imposto da Giacarta il divieto di proseguire con le trattative. La decisione sarebbe maturata dopo lunghe riflessioni in seguito alla rivolta della tifoseria nerazzurra.

La risposta più dura è arrivata dalla curva Nord. I responsabili della tifoseria avevano rivolto un appello ai tutti tifosi per presentarsi nel pomeriggio in massa sotto la sede del club. Secondo molti Thohir non ha voluto rischiare un danno d’immagine, soprattutto non ha voluto fare passi falsi e prendere decisioni affrettate a pochi mesi dalla sua nomina a presidente. Il magnate indonesiano dopo aver parlato con la famiglia Moratti e gli altri dirigenti ha così ritenuto insussistenti, le condizioni dell’accordo dal punto di vista tecnico ed economico.

Nel comunicato è stato ribadito che le priorità per l’Inter restano quelle di rafforzare la squadra e per questo motivo i tecnici della squadra si stanno adoperando per trovare nuove e interessanti opportunità.

I meno soddisfatti di questo saltato accordo sembrano essere Vucinic e Guarin. Entrambi i calciatori avevano ottenuto un ingaggio molto soddisfacente dalle future squadre di due anni per Vucinic e fino al 2017 per Guarin con un contratto da tre milioni l’anno. Come aveva già annunciato, Guarin ha deciso di non presentarsi agli allenamenti del pomeriggio previsti ad Appiano Gentile, mentre sembra che Vucinic avesse già sostenuto tutte le visite mediche di rito.

Quali saranno le ripercussioni sul calciomercato, ed in particolare sul rapporto tra Juve ed Inter dopo il clamoroso nulla di fatto della trattativa Vucinic-Guarin?

Loading...

Vi consigliamo anche