0 Shares 20 Views
00:00:00
17 Dec

Coppa Italia 2014: l’Udinese elimina il Milan di Seedorf

LaRedazione - 23 gennaio 2014
LaRedazione
23 gennaio 2014
20 Views
milan udinese coppa italia

Il Milan di Clarence Seedorf è stato eliminato dalla Coppa Italia, uscendo sconfitto da San Siro per 1-2 contro l’Udinese di Guidolin. Per i rossoneri si tratta di una sconfitta molto pesante, in quanto l’uscita dalla seconda competizione nazionale, rappresenta, di fatto, l’impossibilità di ottenere la qualificazione alle coppe europee in vista della prossima stagione.

La squadra del presidente Berlusconi in campionato è abbastanza lontana dalla zona Europa League e la Coppa Italia rappresentava la via più semplice per ottenere la qualificazione. Tornando al match disputato nella serata di ieri a San Siro, il Milan ha mostrato un deciso passo indietro in quanto a gioco espresso e compattezza di squadra. Troppo lenta la manovra per poter pensare di avere la meglio di una Udinese ben disposta in campo e capace di ripartire in maniera letale in diverse occasioni.

L’inizio dei rossoneri è stato molto buono, palesando un ottimo palleggio supportato da un ritmo abbastanza sostenuto. Il Milan era passato in vantaggio al 7’ per effetto di una rapida ripartenza di Birsa, che metteva dalla destra un ottimo pallone nel mezzo per Mario Balotelli, preciso a superare l’incolpevole Brkic. L’Udinese non si scompone e soprattutto continua nella propria tattica attendista, venendo premiata al 42’ con il pareggio siglato dal colombiano Muriel su calcio di rigore. Nella ripresa il Milan annaspa e Guidolin azzecca la mossa vincente: al 75’ tira fuori dalla contesa uno stanco Muriel lanciando Nico Lopez che tre minuti più tardi ripaga il tecnico per la fiducia accordata e mette a segno uno straordinario gol che manda i friulani in semifinale.

Dunque una qualificazione più che meritata per gli uomini di mister Gudolin che, a questo punto, possono pensare di ottenere un insperato accesso all’Europa League. Infatti, nel caso di passaggio del turno di Napoli e Fiorentina, anche la già ottenuta semifinale potrebbe bastare all’Udinese per avere diritto a giocare la seconda competizione continentale per club.

Ora l’Udinese attende la vincente del quarto di finale di questa sera dello stadio Artemio Franchi, dove la Fiorentina affronterà il Siena in un derby che si preannuncia molto acceso ma dove sicuramente i padroni di casa sono i super favoriti. Dall’altra parte del tabellone, la Roma che ha battuto lo scorso martedì la Juventus di Antonio Conte in una partita molto contestata dai bianconeri, attende invece la vincente del match del San Paolo che vedrà nella prossima settimana il Napoli di Benitez sfidare la Lazio di Reja.

Il Milan di Clarence Seedorf stecca quindi alla seconda uscita stagionale, dovendosi piegare ad un’Udinese caparbia e reattiva, che accede meritatamente alla semifinale di Coppa Italia.

Loading...

Vi consigliamo anche