0 Shares 7 Views
00:00:00
20 Nov

Italia fuori dal mondiale 2018: botta e risposta sul web tra Salvini e Renzi

Gianfranco Mingione
novembre 15, 2017
7 Views
Italia fuori dal mondiale 2018. Botta e risposta sul web tra Salvini e Renzi

L’Italia non si qualifica ai mondiali del 2018? Ecco di chi è la colpa secondo Salvini. Il leader della Lega, Matteo Salvini, scende in campo per commentare la disfatta dell’Italia che ha comportato la mancata qualificazione ai mondiali del 2018. Secondo Salvini la colpa è degli stranieri che giocano nelle nostre squadre: “Troppi stranieri in campo, dalle giovanili alla Serie A, e questo è il risultato. #STOPINVASIONE e più spazio ai ragazzi italiani, anche sui campi di calcio”.

Il web non perdona e scatta l’ironia contro Salvini. Sul web si è scatenata l’ironia degli utenti che hanno risposto in vari modi al segretario del Carroccio. Tra questi c’è chi, come la pagina satirica Osho, ha risposto così al suo tweet: “E perché, tutti sti mobili Ikea che rubano mq ai mobili italiani?”.

A rispondere a Salvini è stato anche il segretario del Partito Democratico, Matteo Renzi, tramite Facebook: “Ci sono altri leader politici che si sono buttati come sciacalli su questa vicenda a cominciare da Salvini che ha dato la colpa all’immigrazione. Chi conosce il calcio sa che gli argomenti di Salvini sono ridicoli: gli stranieri stanno in Germania, Francia, Inghilterra, Spagna, ovunque e ancora molti di noi hanno nella mente l’immagine della Francia multietnica campione del mondo nel 1998”.

I consigli di Renzi alla Nazionale. L’ex premier ha poi vestito i panni del consulente e ha fornito alcuni consigli alla nostra squadra: “La nazionale di calcio per la prima volta in 60 anni non si qualifica per i mondiali. La serata di ieri impone a tutto il movimento calcistico una riflessione, in primis al Presidente Tavecchio e al commissario tecnico Ventura. Non partecipare al Mondiale di Russia è una sberla enorme. Facciamo sì che aiuti tutti a cambiare il calcio in modo radicale”.

(Foto: www.repubblica.it)

Vi consigliamo anche