0 Shares 17 Views
00:00:00
18 Dec

Scambio Guarin – Vucinic, rivolta dei tifosi dell’Inter

LaRedazione - 21 gennaio 2014
LaRedazione
21 gennaio 2014
17 Views
Scambio Guarin - Vucinic, rivolta dei tifosi dell'Inter

Netta presa di posizione da parte della tifoseria nerazzurra che una volta appresa la notizia della trattativa in corso per un’operazione di mercato con la Juventus basato sullo scambio Guarin – Vucinic, ha messo in atto una protesta che ha avuto come conseguenza quella di bloccare momentaneamente il tutto.

La tifoseria interista, tuttavia, non ha espresso malumore per il possibile approdo alla corte del tecnico Walter Mazzarri dell’attaccante montenegrino Mirko Vucinic, bensì per la cessione del centrocampista colombiano Fredy Guarin considerato il miglior giocatore presente in rosa. Un chiaro segnale di debolezza da parte del club di via Turati che pochi pensavano potesse giungere visto l’ingresso in società del nuovo proprietario: il magnate thailandese Tohir.

La conseguenza della protesta da parte del tifo organizzato è stata quella di bloccare momentaneamente la cessione di Guarin alla Juventus. Tuttavia, in queste ore, i due club hanno ripreso il dialogo soprattutto in ragione dell’intenzione dei diretti interessati, Fredy Guarin e Mirko Vucinic, di cambiare casacca e dell’impellenza tattica di mister Mazzarri che ha assoluta necessità di un nuovo attaccante in rosa.

La trattativa, secondo indiscrezioni che giungono da fonti ben informate, sarebbe giunta a buon punto con le due società che hanno trovato l’accordo con i rispettivi agenti dei due calciatori. Per Fredy Guarin c’è sintonia su un contratto della durata di tre anni e mezzo per un ingaggio da 3 milioni e 500 mila euro a stagione più bonus legati al rendimento. Per Vucinic è invece pronto un contratto della durata di due anni e mezzo a 3 milioni di euro netti a stagione.

Per dare l’annuncio e quindi l’ufficialità di questa operazione è però necessario che le due dirigenze trovino un punto d’incontro anche sul conguaglio. L’Inter richiede tre milioni di euro mentre la Juventus vorrebbe concludere il tutto con uno scambio alla pari. Probabile che si possa arrivare ad un accordo sulla base di un conguaglio di 2 milioni di euro che l’Inter utilizzerebbe per sostituire degnamente il partente Guarin. Infatti, la dirigenza milanese sta trattando con la Lazio del presidente Claudio Lotito l’arrivo del centrocampista brasiliano Hernanes, che ha una valutazione di mercato di circa 15 milioni di euro.

Soldi che in parte l’Inter otterrà dalla cessione del difensore Andrea Ranocchia che non pare rientrare nei piani di Walter Mazzarri e per il quale c’è il forte interessamento di alcuni club europei come il Borussia Dortmund. In buona sostanza il piano di rafforzamento dell’Inter prevede le cessioni di Guarin e Ranocchia e l’arrivo di Vucinic ed Hernanes, Lotito pemettendo.

Insomma, si tratta in ogni caso di una trattativa improvvisata quella tra Inter e Juventus, e per gli sviluppi conclusivi dello scambio Guarin- Vucinic toccherà aspettare che si plachi la rivolta dei tifosi dell’Inter.

Loading...

Vi consigliamo anche