0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

Serie A 22a giornata: la Juve maltratta l’Inter, crollo del Napoli

LaRedazione - 3 febbraio 2014
LaRedazione
3 febbraio 2014
13 Views
serie a 2014 22 giornata

La 22a giornata di Serie A vede la Juventus di Antonio Conte rifilare un convincente 3 a 1 ad un Inter sempre meno tonica, sospesa invece Roma-Parma a causa delle forti piogge.

Nella giornata di sabato, i due anticipi di Cagliari e Bologna, hanno visto prevalere i sardi sulla Fiorentina e l’Udinese sui felsinei. Nella gara di Cagliari, gli uomini di Montella hanno disputato una partita sottotono, agevolando notevolmente il compito di Pinilla e compagni, cui è bastato controllare il minimo vantaggio per portare a casa l’intera posta. Ora, per i viola, la corsa verso la Champions League sembra complicarsi notevolmente, mentre il Cagliari può respirare.

Molto importante in chiave salvezza la vittoria dell’Udinese a Bologna, con reti di Di Natale, su rigore, e Nico Lopez, in una gara controllata abbastanza agevolmente e terminata con una nuova contestazione del pubblico petroniano verso la sua squadra.

Nel pomeriggio di domenica, va segnalato il crollo del Napoli a Bergamo, con l’Atalanta capace di mettere a segno un rotondo 3-0, per effetto di una doppietta di Denis e della rete di Moralez, che ha chiuso la contesa. Un risultato che ha permesso alla Roma di consolidare il suo secondo posto senza neanche giocare. La copiosa pioggia abbattutasi sull’Olimpico, infatti, ha spinto l’arbitro De Marco a sospendere la gara tra Roma e Parma dopo soli 11 minuti. Ora si dovrà decidere la data dl recupero, resa complicata dall’accavallarsi degli impegni e da un calendario estremamente fitto.

Nelle altre gare del pomeriggio, da registrare la vittoria esterna della Lazio, sul Chievo e del Verona sul Sassuolo, e soprattutto la goleada tra Catania e Livorno, un 3-3 spettacolare che avvantaggia proprio i labronici.

Il posticipo serale tra Juventus e Inter, vinto facilmente dagli uomini di Conte con un netto 3-1, non ammette repliche. Un risultato finale favorito dai tanti svarioni difensivi dell’Inter e da un Palacio fuori misura, capace di sprecare il pallone del pareggio nel finale della prima frazione e di vanificare altre due ottime occasioni nella ripresa. Dopo la prima rete di Lichsteiner, nel secondo tempo la Juventus è rapidamente giunta alla seconda e alla terza segnatura con Chiellini e Vidal, prima di subire la rete della bandiera da parte nerazzurra, messa a segno da Rolando, che però ha solo reso meno amara la capitolazione degli uomini di Mazzarri.

La 22a giornata di serie A si chiuderà questa sera con il posticipo serale tra Genoa e Sampdoria, derby della Lanterna molto sentito.

Loading...

Vi consigliamo anche