Serie A 2011-2012, la classifica dopo la giornata di ieri

La 17esima giornata del campionato di serie A è stata contrassegnata da tanti gol e tanto spettacolo, la conferma totale della classifica con il capitombolo della Lazio a Siena e il ritorno in grande stile dell’Inter di Claudio Ranieri.

Gli anticipi del sabato sera hanno infatti visto la sconfitta della Lazio di Reja, completamente umiliata dal Siena, e la vittoria dell’Inter sul Parma: in entrambi i casi gol a valanga e parecchio spettacolo ma soprattutto la conferma che la sosta natalizia può fare davvero bene o fare davvero male.

Valanga di gol anche a Udine dove la squadra di casa ha affossato letteralmente un Cesena ormai ai margini della classifica insieme al Lecce che ha accolto in casa la Juventus ed è stata sconfitta; sconfitta anche l’Atalanta per mano del Milan ma in molti parlano di un rigore inesistente che avrebbe favorito la squadra di Allegri.

Ritorno al gol per Francesco Totti che ha segnato in casa contro il Chievo per 2 volte mentre tanti gol si sono registrati anche in Cagliari-Genoa, Novara-Fiorentina e Bologna-Catania.

Nel posticipo serale il Palermo nulla ha potuto contro il Napoli che si è imposto per 3 a 0 e ha rotto anche il tabù per cui i napoletani non vincevano al Barbera da non si sa quanto tempo.

Questa la classifica di serie A dopo la 17esima giornata:

Milan 37
Juventus 37
Udinese 35
Lazio 30
Inter 29
Roma 27
Napoli 27
Catania 22
Genoa 21
Palermo 21
Fiorentina 21
Cagliari 21
Atalanta 20
Chievo 20
Parma 19
Siena 18
Bologna 18
Novara 12
Cesena 12
Lecce 9