0 Shares 9 Views
00:00:00
11 Dec

Golden Globe 2014: tutti i vincitori

LaRedazione
13 gennaio 2014
9 Views
american hustle film

Ecco tutti i vincitori dei Golden Globe 2014: l’evento che tradizionalmente anticipa l’assegnazione dei premi Oscar, ha vissuto a Beverly Hills la sua nuova edizione con un motivo di vanto e di orgoglio in più per il cinema italiano. E’ stato infatti ‘La Grande Bellezza’ di Paolo Sorrentino ad aggiudicarsi il riconoscimento come miglior film straniero. Un premio che mancava per le pellicole del nostro paese dall’ormai lontano 1989, quando era stato Giuseppe Tornatore ad aggiudicarselo, con il suo ‘Nuovo Cinema Paradiso’.

Per Sorrentino il Golden Globe è l’ennesimo riconoscimento che si spera possa portare alla conquista dell’Oscar, premio che a sua volta non viene assegnato in Italia dal 1999, quando a vincere fu Roberto Benigni con “La vita è bella“. Ma sono stati moltissimi i protagonisti della notte di Beverly Hills.

Al contrario degli Oscar, i Goden Globe differenziano i riconoscimenti tra film drammatici e commedie. Nella prima categoria, il film trionfatore è stato ’12 anni schiavo’, mentre il premio per il miglior attore è andato a Matthew McConaughey, per la sua interpretazione in ‘Dallas Buyers Club’. Nella seconda, il Golden Globe è andato ad ‘American Hustle‘, mentre miglior attore è stato giudicato Leonardo Di Caprio, per la sua interpretazione nell’ultimo film di Martin Scorsese dedicato al mondo dell’alta finanza, ‘The Wolf of Wall Street‘.

Per quanto riguarda le protagoniste femminili, Amy Adams si conferma nuova icona di Hollywood e si aggiudica il riconoscimento come migliore attrice in una commedia per ‘American Hustle’. E’ stata invece Cate Blanchett ad offrire la migliore interpretazione drammatica nell’ultima pellicola di Woody Allen, ‘Blue Jasmin’, una prova d’attrice dolceamara che ha riscosso grandi consensi da parte della critica.

In generale, ‘America Hustle’ trionfa anche sul piano della quantità, con la statuetta per la migliore attrice non protagonista finita nelle mani di Jennifer Lawrence. Il Golden Globe per il miglior regista è andato però ad un outsider, Alfonso Cuaron, per la sua pellicola drammatico-fantascientifica ‘Gravity’, con due protagonisti d’eccezione e di grande carisma come George Clooney e Sandra Bullock.

I Golden Globe si occupano anche di televisione, ed il premio per la miglior serie drammatica è andato a Breaking Bad, consacrazione per la serie arrivata alla sua stagione conclusiva. Miglior serie tv fra le commedie è stata invece ‘Brooklyn Nine-Nine’. Sono questi dunque tutti i vincitori dei Golden Globe 2014: vedremo quali e quanti di questi verdetti saranno confermati nei prossimi premi Oscar, all’inizio del mese di marzo.

Vi consigliamo anche