0 Shares 18 Views
00:00:00
13 Dec

Nymphomaniac: arriva il trailer italiano ufficiale

LaRedazione
11 marzo 2014
18 Views
Nymphomaniac, il trailer in italiano

Arriva il trailer italiano ufficiale di Nymphomaniac, al cinema dal tre aprile 2014 film che è stato presentato il nove febbraio scorso al Festival di Berlino 2014.

Genio o follia? Questa la domanda che spesso accompagna le opere di Lars Von Trier, regista danese tra i fondatori del Dogma. Il suo ultimo film si intitola Nymphomaniac e oggi è uscito il trailer dedicato al pubblico italiano. Un’anticipazione interessante, che offre un piccolo assaggio di ciò che Von Trier desidera proporre al suo numeroso pubblico.

In Danimarca e in Spagna, il film esce il 25 Dicembre, una data forse volutamente in contraddizione con l’esplicito contenuto hard del film. Il cast del progetto non può che definirsi stellare, in quanto annovera attori quali Shia LeBeouf, Christian Slater, Uma Thurman e Stellan Skarsgard. Il cast, si rende inoltre forte della presenza di due attori intensi, quali Charlotte Gainsbourg e William Dafoe, già protagonisti del controverso film di Von Trier Antichrist.

Nymphomaniac si offre come la prima puntata di un film decisamente lungo: cinque ore di materiale ad alto contenuto erotico. Ecco che la prima puntata viene proiettata il 3 aprile, mentre la seconda è proposta per il 24 aprile. Il denso materiale girato, verrà inoltre impiegato dal regista per dare vita ad una produzione televisiva, la quale sarà presentata in Scandinavia in due versioni, una soft e una più esplicita. Rumors vogliono che il regista, in previsione della serie TV, stia lavorando all’applicazione digitale di organi sessuali di professionisti del cinema porno, da applicare sui corpi degli attori coinvolti.

Il genio, o la follia di Von Trier, non si limita all’esplicita volontà di portare un porno sul grande schermo, ma si espande ad una volontà di lettura sfaccettata, dove il sesso esplicito si fonde con la filosofia, con lo humor e con le vicende di vita quotidiana. Il film potrebbe essere presentato al festival di Cannes, ma il regista deve prima essere riammesso sulla Croisette a pieno titolo, dopo le assurde dichiarazioni antisemite, sbandierate l’anno scorso, in occasione della presentazione della suo opera Melancholia. A seguito della condanna sulle parole pronunciate, Von Trier affermò che sarebbe tornato con un film porno.

Detto fatto, l’opera è pronta per essere ammirata, discussa, amata o forse condannata. In ogni caso il lavoro del regista danese riesce ogni volta a far parlare di se, portando l’attesa per la visione delle sue opere a livelli estremi. Ai cultori del suo lavoro, viene infatti richiesto di misurarsi con un tema diverso, finora mai affrontato nelle sue opere.

L’unica cosa certa di Nymphomaniac rimane il cast, composto da attori raffinati e professionali. Basteranno a tenere in vita un film così audace?

Vi consigliamo anche