Dalla politica al porno: chi è Malena-Filomena Mastromarino

Dai salotti della politica ai set a luci rosse: l'incredibile storia di Filomena Mastromarino.

E’ bella, seducente, e con un corpo meraviglioso: stiamo parlando di Filomena Mastromarino, la donna più chiacchierata del momento e prossima star nel settore dell’hard. A lanciarla è Rocco Siffredi, uno che di attrici porno se ne intende, e che ha voluto promuoverla con un video di presentazione rilasciato sulla sua seguitissima pagina Facebook e affibbiandole il nomignolo di “Malena”.

Ma la vera notizia che ha fatto discutere sui social è che la Mastromarino, prima di dedicarsi al porno, nel 2013 si era fatta eleggere nell’Assemblea del Partito Democratico. Una donna che, in un’intervista di alcuni anni fa, aveva lodato il modo di lavorare di Matteo Renzi, apprezzando l’approccio che l’attuale premier aveva portato nella politica dando spazio ai più giovani.

Anche Filomena è giovane, ha appena trent’anni, un diploma e un passato come concorrente del reality show condotto da Rossella Brescia, “I Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio?” dove ha mostrato per la prima volta il suo lato sensuale e la voglia di mettersi in mostra. Perché è sempre stata questa, in fondo, la prerogativa di Filomena, quella di compiere un passaggio “dalla normalità a quello che ho sempre desiderato, cioè poter esprimere finalmente il mio lato erotico”, come ha rivelato nel video che ha realizzato con Rocco.

Ed è una vera e propria sfida quella intrapresa da lei perché di certo le critiche e il pregiudizio nei suoi confronti non mancheranno. E’ una cosa che Siffredi ha voluto precisarle, ricordando che la figura della donna, in un settore come quello dell’hard, è associata sempre alla classica poco di buono. “In Italia resterà sempre un tabù”: con queste parole un po’ profetiche il guru del porno ha voluto ricordarle quanto la sua scelta sarà contestata da tutti.

Ma il “caso” della Mastromarino, cioè quella commistione tra politica e pornografia, ha un precedente quasi simile: ci riferiamo all’ex madrina del cinema hard Ilona Staller, in arte “Cicciolina“, che nel 1987 divenne una deputata del Partito Radicale scatenando un’infinita serie di polemiche. Due donne che, in modo inverso, hanno intrapreso lo stesso percorso e che, consapevoli della loro bellezza, hanno deciso di utilizzare la loro sessualità per farsi strada nella nostra società.

Su Facebook Siffredi sta promuovendo la sua nuova scoperta ma ha lasciato anche qualche news sul documentario che ripercorrerà la sua vita e che uscirà a fine ottobre. S’intitolerà “Rocco” e mostrerà al pubblico e ai fan la carriera di un uomo che, in questo settore, è stato l’indiscusso protagonista: dalla periferia di Ortona, il paese dove è cresciuto, alle lussuose ville di Los Angeles guadagnate grazie ai compensi ottenuti come Re dell’hard.

Infine, sembra che negli ultimi tempi Rocco stia cercando di predisporre il pubblico italiano ad avere una maggiore propensione nei confronti del porno. Il suo ultimo reality show “Casa Siffredi” ne è una prova ma anche la scelta di avviare la carriera di una donna come Filomena che, dalla politica è arrivata al porno, sembra un modo tutto suo per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento.

[Foto: notizie.tiscali.it]