Primo maggio 2016: feste, concerti ed eventi da non perdere in Italia

Una domenica da trascorrere in giro fra festival, musica ed eventi eno-gastronomici. Ecco qualche idea per vivere il primo maggio in Italia

Una domenica un po’ diversa, di certo un giorno festivo un po’ particolare se non altro per la varietà di eventi e spettacoli che in tutt’Italia si prevedono in occasione del 1 maggio, giornata dedicata ai lavoratori e alle lavoratrici che diventa però anche occasione di riflessione e di svago familiare. Così saltellando da Nord a Sud, dalle località minori alle grandi città, non mancano alcuni appuntamenti per trascorrere la giornata in festa, a cominciare dalla capitale.

A Roma, si terrà lo storico Concertone del Primo Maggio condotto da Luca Barbarossa in piazza San Giovanni in Laterano. Ma non sarà l’unico evento musicale in programma, visto che da quattro anni ormai risponde alla città capitolina quella di Taranto, con #unomaggiotaranto, altro evento musical-canoro che quest’anno vedrà artisti come Afterhours, Ghemon, Levante, LNRipley, Beatrice Antolini, Ministri, Luminal, Teatro degli Orrori, Niccolò Fabi, Andrea Rivera, Renzo Rubino, Subsonica, Selton, e Giovanni Truppi.

Ma non si vive di sola musica e allora nel cuneese si pensa anche a sorridere, con la Festa degli spaventapasseri. Tenute, fattorie, case, cortili e naturalmente campi arati possono sorprendere i viaggiatori di passaggio a Castellar con numerosissimi pupazzi pronti a tener lontani gli uccelli dai campi seminati. La particolarità in questo piccolissimo comune è che in questa ricorrenza i pupazzi assumono sembianze davvero inusuali, anche quelle di personaggi del mondo dello spettacolo o della politica, all’insegna della satira e del divertimento, visto che in abbinamento alla festa degli spaventapasseri ci sono bancherelle e manifestazioni locali per tutta la giornata.

A Cervia il primo maggio c’è il gran finale del Festival internazionale dell’aquilone il tradizionale raduno che popola la riviera della località adriatica con famiglie ed appassionati del genere, mentre svolazzano migliaia e migliaia di aquiloni in una scenografica atmosfera diurna e notturna in spiaggia.

Per chi invece preferisce la tavola, consigliamo poco più a Sud a Treia (MC) la Magnalonga, una passeggiata eno-gastronomica fra i sapori delle Marche in 7 tappe tutte da raggiungere e gustare.

E per finire, si riaccendono le luci su Expo a Milano: la sera del 1 maggio infatti si rianimerà la zona espositiva con concerti e manifestazioni lungo il cardo. Al termine di questi, verrà svelato il nuovo nome che sarà dato all’area che ha ospitato l’esposizione internazionale esattamente un anno fa e come allora tornerà anche solo per una sera a splendere di luci e suoni l’albero della vita.

[foto: Festivalinternazionaleaquilone.com / Twitter.com]