vasco

Vasco Rossi: tour 2014 senza Maurizio Solieri

Il rocker emiliano comunica attraverso la sua pagina Facebook i componenti della band del tour 2014 e lo storico chitarrista non ci sarà

Vasco ha reso noto attraverso il suo profilo Facebook i nomi dei componenti della band del tour 2014 e il suo storico chitarrista, Maurizio Solieri, sarà nuovamente assente. Al suo posto ci sarà Vince Pastano.

Il post è stato pubblicato da Guido Elmi, alias Steve Rogers, produttore discografico, musicista e art director che collabora con Vasco dal 1980. E il titolo del post è la parola “Cambiamenti”, che riguardano sia la formazione sia le nuove sonorità: “La decisione di aggiornare la formazione della band – scrive Elmi – che accompagnerà Vasco Rossi nei sette concerti evento dell’estate 2014 è stimolata dalla “urgenza artistica“ di ottenere rinnovati arrangiamenti con sonorità più heavy riff-oriented. La batteria, il basso e la chitarra ritmica dovranno interagire e muoversi come una cosa sola, essere ancora di più le fondamenta su cui costruire musicalmente lo spettacolo. Nasce da questa volontà di rinnovamento l’esigenza di avere in formazione una sola chitarra solista oltre ad avvalersi di un batterista più in linea con la nuova direzione dello show”.

Segue poi la composizione della band che vede alla batteria, preso in prestito a Zakk Wylde (Black Label Society) e agli Evanescence Will Hunt, al basso Claudio Golinelliche ha sempre tenuto prestazioni di grande impatto. Dotato di un innato senso del ritmo e di un suono inconfondibile, è una colonna portante della band”. Prosegue poi con i nomi delle due chitarre: chitarra solista Stef Burns “ci farà ancora sognare con i suoi assoli melodici e stilisticamente impeccabili” e, alla chitarra ritmica, ecco il sostituto di Maurizio Solieri, Vince Pastano: “Oltre ad avere una cura maniacale del suono e una particolare e aggiornata predisposizione per le divisioni ritmiche, è un ottimo chitarrista acustico”.

Alberto Rocchetti al pianoforte e le tastiere, Frank Nemola “è colui che tranquillizza tutti, è un bravo corista, tastierista e un eccellente trombettista”. Chiudono il post Clara Moroni “è la tessitrice dei cori che adornano le canzoni, oltre a cantare lei stessa con grande intensità”. Al sassofono e flauto, Andrea Innesto, che “completa a meraviglia le parti corali perché dotato di un tipo di voce molto utile ad assecondare quella di Vasco”.

[foto: www.flickr.com]