0 Shares 11 Views
00:00:00
13 Dec

Grammy Awards 2014, i vincitori

LaRedazione
27 gennaio 2014
11 Views
grammy awards 2014 daft punk

Grammy Awards 2014: i Daft Punk hanno vinto i cinque grammofoni d’oro nelle maggiori categorie in gara. Miglior album dell’anno con Random access memories, che ha vinto anche nella categoria Dance, Miglior singolo, Song of the Year e Best pop duo e performance di gruppo con Pharrell Williams.

Macklemore e Ryan Lewis hanno ricevuto il premio come migliori artisti, riuscendo a primeggiare anche in altre due categorie della sezione rap, nonostante la concorrenza, che comprendeva rapper del calibro di Jay Z ed Eminem. Il duo di Seattle ha vinto per il miglior album rap con The Heist e la migliore canzone con Thrift Shop, altro premio è arrivato poi per la performance con Wanz.

Jay Z si è dovuto accontentare solo della migliore collaborazione rap dell’anno per la canzone Holy Grail insieme a Justin Timberlake. Quest’ultimo ha però vinto anche nella categoria R&B Song con Pusher Love Girl. Tra le rivelazioni dell’anno c’è stata Lorde, giovanissima cantautrice neozelandese, che è riuscita a portarsi a casa due Grammy per la migliore canzone e Best Performance.

Sempre nella categoria Pop, Bruno Mars si è aggiudicato il premio per il migliore Vocal Album con Unorthodox Jukebox, mentre Michael Bublé ha vinto nella stessa categoria per la sezione classica con To be loved. Nessuna sorpresa per la sezione rock con la vittoria dei Led Zeppelin per l’album del live Celebration. Il premio per la Rock Performance è andato agli Imagine Dragond, mentre il corrispettivo nella categoria Metal è andato ai Black Sabbath.

La canzone rock più bella dell’anno è Cut Me Some Slack, di Dave GrohlPaul McCartneyKrist Novoselic e Pat Smear. Nella categoria musicale R&B, Snarky Puppy e Lalah Hathaway hanno vinto per la migliore performance e per l’album. Grande delusione per Katy Perry, la pop star si è dovuta accontentare solo dell’esibizione sul palco, invece è andata meglio a Rihanna e Alicia Keyes.

Infine, nella categoria musica country, Darius Rucker ha vinto per la performance, mentre ai The Civil Wars è andato il corrispettivo premio per i gruppi.

Tra sorprese, delusioni e vittorie schiaccianti sono stati così assegnati anche i Grammy Awards per il 2014.

 

Vi consigliamo anche