0 Shares 8 Views
00:00:00
12 Dec

Noemi: nuovo album ‘Made in london’ in uscita il 20 febbraio

LaRedazione
6 febbraio 2014
8 Views
Noemi nuovo album 'Made in london' in uscita il 20 febbraio

Si chiama Made in London ed è il nuovo album della cantante Noemi, la sua nuova sfida internazionale. Sarà in vendita a partire dal 20 Febbraio e conterrà i due brani presentati dall’artista al Festival di Sanremo dal titolo “Un uomo è un albero” e “Bagnati dal sole”.

Chi ha avuto modo di poter ascoltare in anteprima l’album giura che sia quello della consacrazione definitiva di Noemi perché nei brani proposti si evince che la cantante ha nel frattempo realizzato un percorso professionale e personale che si trasferisce nei testi e nella musica. Grazie anche alla location che ha contribuito non poco con le sue suggestioni.

Il titolo, infatti, è suggerito dal fatto che sia stato pensato e realizzato interamente nella capitale del Regno Unito dove Noemi si è da qualche tempo trasferita non solo per vivere nuove esperienze e trovare diversi stimoli ma anche per approfondire alcune tematiche che in Italia non avrebbe avuto la possibilità di scandagliare.

I brani inseriti nel nuovo lavoro sono quasi tutti scritti e prodotti dalla stessa Noemi mentre le collaborazioni con musicisti stranieri – non solo inglesi visto il lato cosmopolita di Londra – garantiscono un sound completamente nuovo che strizza l’occhio al contemporaneo ma anche alla sfera internazionale.

Per presentare il suo lavoro, la cantante ha in programma una serie di tappe nella catena Feltrinelli durante le quali non solo converserà con i fans rispondendo a tutte le curiosità sul nuovo album ma firmerà anche le copie dei cd. Fra gli appuntamenti, il 28 febbraio a Milano ed il primo marzo a Roma. Il tour vero e proprio partirà, invece, dal Teatro degli Arcimboldi di Milano il 17 Aprile e farà tappa anche all’Auditorium Conciliazione di Roma (23 Maggio). Nel mezzo, tante date e, soprattutto, tantissima buona musica.

La cantante ha voluto sottolineare anche come questo sia l’album del coraggio perché non è mai facile, in modo particolare per un’artista giovane, decidere di scrivere e produrre secondo il proprio istinto, senza lasciare ad altri le decisioni riguardanti la propria arte. Un peso importante, ammette la stessa Noemi, ma assunto con consapevolezza e serietà. Infine, un ringraziamento speciale a Charlie Rapino, il produttore artistico che l’ha messa nelle condizioni di poter collaborare con artisti, musicisti e produttori di un certo spessore, senza il quale il suo lavoro non avrebbe assunto gli attuali contorni.

Dopo essere stata definita la promessa della musica italiana, ora Noemi si appresta quindi a pubblicare l’album della maturità e Made in London promette di non deludere le aspettative dei fans e della critica. Agli ascoltatori, ora, l’ultima parola.

 

Vi consigliamo anche