Rebecca Black: video di Friday più scaricato di Justin Bieber

Da qualche giorno non si fa che parlare di Rebecca Black, stellina del Web che con la sua musica sta lentamente scalando le classifiche facendo dimenticare Justin Bieber e scalzando dal podio dei più scaricati l’amatissima Lady Gaga.

La sua Friday, già giudicata come "la canzone pop più brutta della storia della musica", è stata scaricata tantissime volte e il suo ritornello, "ieri era giovedì, oggi è venerdì, oh venerdì (si fa il party), domani è sabato e domenica poi arriverà", è tra i più canticchiati dagli adolescenti in questi giorni.

Il video è altrettanto banale con la ragazzina che, dopo essersi svegliata e aver fatto colazione, inizia a tessere le lodi del fine settimana da trascorrere con gli amici.

Secondo voci di corridoio il successo della ragazzina sarebbe dovuto alla politica aggressiva attuata dalla sua famiglia che avrebbe pagato 2000 dollari alla Ark Music Factory di Hollywood affinchè la casa discografica incidesse il disco.

Le critiche negative hanno fatto sussultare la ragazzina che ha dichiarato di sentirsi vittima di cyberbullismo ma siccome la sua canzone è già entrata tra le 100 più scaricate della storia di iTunes la tredicenne ha aggiunto di essere "davvero onorata perchè tantissime persone straordinarie e piene di talento adesso conoscono la mia canzone".

Il video di Friday: