Shares 0 Views
00:00:00
25 Nov

Spandau Ballet, rinviati a marzo 2010 i concerti italiani

16 settembre 2009

Lo scorso giugno, l’annuncio di un tour mondiale – Italia compresa – per riallacciare un rapporto di amicizia  e di lavoro interrotto da vent’anni.

Oggi la doccia fredda. Gli Spandau Ballet non arriveranno in Italia il prossimo 16 e 17 novembre. Concerti rimandati alla primavera 2010, con l’aggiunta di alcune date. Eccole: 1 marzo – Milano al Mediolanum Forum; 2 marzo – Roma al Palalottomatica; 3 marzo – Firenze al Mandela Forum.

Il motivo dello slittamento?

La lavorazione del nuovo album, come ha dichiarato il chitarrista Gary Kemp: “ci dispiace che i nostri fan italiani dovranno attendere ancora un po’ per vederci dal vivo. Non vediamo l’ora di tornare in Italia perché siamo stati accolti magnificamente all’inizio della nostra carriera. Ci stiamo divertendo un sacco in studio di registrazione, e vogliamo poter dare ai nostri fan un assaggio di quello su cui stiamo lavorando con così tanto entusiasmo“.

I biglietti già acquistati restano validi per le nuove date.

Per chi volesse invece richiedere il rimborso presso le prevendite di acquisto, c’è tempo fino al 18 novembre.

 

[Foto: www.agenziaimpress.it]

Vi consigliamo anche