Anticipazioni Grand Hotel seconda puntata: ecco cosa succede

Continuano le ricerche di Pietro: riuscirà a ritrovare sua sorella Caterina e a gestire il suo amore nei confronti di Adele?

Lunedì 1° settembre su Rai Uno è andata in onda la prima puntata della fiction Grand Hotel: una miniserie che non ha deluso le aspettative dei fan e che ha tenuto incollati milioni di telespettatori affrontando, nella gara degli ascolti, un’altra serie molto amata come L’Onore e il Rispetto 4.

La storia di Pietro Neri, giunto al Grand Hotel Paradiso per ritrovare sua sorella Caterina, si fa sempre più appassionante. In questa nuova puntata scopriremo altri dettagli su quanto è realmente accaduto a Caterina e vedremo come si evolveranno i rapporti tra Pietro e Adele.

La seconda puntata inizia con il ritrovamento di un cadavere nei pressi di un lago vicino al Grand Hotel Paradiso. La Polizia ha inviato uno dei suoi uomini migliori, l’Ispettore Venezia, interpretato dal bravissimo Ugo Dighero che, insieme al detective Parini, vuole scoprire l’identità del misterioso serial killer che sta operando nella zona di Trieste. Durante le indagini, i due scopriranno che la prostituta aveva una relazione con Jacopo, il giovane fratello di Adele, che diventerà uno dei principali indiziati per l’uccisione della donna.

Intanto Pietro è alla ricerca di ulteriori indizi che riguardano la sparizione di sua sorella Caterina. Il ritrovamento della divisa sporca di sangue della ragazza farebbe pensare che sia stata uccisa, ma il corpo non è ancora stato trovato. Ad aiutarlo, e a sostenerlo emotivamente nella sua ricerca, c’è Adele Alibrandi, una donna che fa parte dell’alta aristocrazia triestina e che sta per ereditare il Grand Hotel Paradiso. I due giovani scoprono di provare reciprocamente una profonda attrazione, ma hanno paura nel mostrare i loro sentimenti in pubblico.

La madre di Adele, però, cercherà di ostacolare i sentimenti di sua figlia in ogni modo e a impedire la relazione tra lei e Pietro. La donna vuole che la ragazza sposi Marco e che insieme gestiscano l’albergo del suo defunto marito. Nel frattempo Pietro inizia a sospettare che dietro alla sparizione di sua sorella ci sia lo zampino di Marco ma non ha ancora le prove per accusarlo.

Il Commissario Venezia nella seconda puntata di Grand Hotel scoprirà che il coltello d’oro di cui si è servito l’assassino della giovane prostituta per compiere il suo delitto proviene proprio dall’albergo. Per Venezia il sospettato numero uno resta Jacopo, che cercherà l’aiuto di Adele. Riuscirà il ragazzo a dimostrare la sua innocenza, ma soprattutto Pietro ritroverà sua sorella Caterina?

Per scoprire la verità su queste e altre domande non ci resta che seguire l’attesissima seconda puntata di Grand Hotel, trasmessa in prima serata, e in esclusiva, su Rai Uno martedì 2 settembre.