Anticipazioni Le Iene 5 marzo: sanità, burocrazia e… Cicciolina contro Rocco Siffredi

In scaletta nella puntata in programma in prima serata servizi e storie d'attualità ed un botta-risposta fra Cicciolina e Rocco Siffredi

Stanno per accendersi i riflettori sulla puntata de Le Iene, prevista stasera in diretta in prima serata alle 21.10, su Italia1 e nasce la curiosità sulle prime anticipazioni.

Il programma-spettacolo diretto da Antonio Monti anche stavolta sembra abbia davvero molti colpi in canna, pronti per essere sparati per i sempre più numerosi telespettatori (quest’anno vicini ai 2,5 milioni a puntata, con uno share del 16%).

Fra i servizi in scaletta presentati da Teo Mammuccari e Ilary Blasi (con le stoccate della Gialappa’s Band come sottofondo) si tornerà nella Terra dei Fuochi, ma per seguire come si stia sperimentando un nuovo metodo di disintossicazione da metalli pesanti, documentato dalla Iena Nadia Toffa. In programma anche un servizio a cura di Nina, dedicato alla storia di un bambino perseguitato da problemi di salute ma anche e soprattutto dalla burocrazia italiana.

Pezzo forte della serata sembra sia la risposta di Cicciolina, raccolta dalla Iena Riccardo Trombetta, a Rocco Siffredi, dopo le presunte affermazioni riportate dalla stampa che il naufrago – ora sull’Isola dei Famosi –  avrebbe detto della collega di lavoro.

In breve, Siffredi avrebbe affermato (secondo quanto pubblicato da una giornalista) come la pornodiva non sia particolarmente affabile per usare eufemismi sopraffini, né nella vita né sul set.  Il dibattito a distanza fra l’attore porno e la ex-deputata sarà certamente al centro de Le Iene, ovvero del programma più pungente del palinsesto Mediaset.

In attesa degli sviluppi, tutti da scoprire, l’appuntamento è fra poche ore. Intanto sul sito si può ancora votare quale sarà la mise della Blasi

[foto: Iene.Mediaset.it]