C’è posta per te taglia una storia finita con un tentato omicidio

Sabato 23 gennaio la redazione di C'è posta per te ha mandato in onda una storia in meno a causa del suo tragico epilogo

Non tutte le storie finiscono bene. Sabato 23 gennaio avrebbe dovuto esserci una storia in più che, invece, sarebbe stata tagliata a causa del suo tragico epilogo. La redazione di C’è posta per te ha informato il pubblico del taglio della storia con una nota.

A quanto pare, l’ex fidanzato, non ha sopportato la chiusura della busta da parte della sua ex fidanzata che, nel frattempo, è andata avanti e si è legata ad un nuovo giovane. Ed è proprio su quest’ultimo che si sarebbe scagliato l’ex ragazzo.

Busta chiusa con finale drammatico. L’accaduto è stato riportato dal quotidiano Il Messaggero. Il ragazzo aveva fatto ricorso al programma di Maria De Filippi per riconquistare la sua ex ragazza. I motivi della loro separazione sono diversi e, purtroppo, per il giovane non è andata bene perché l’ex ragazza ha deciso di chiudere la busta. Una decisione che sembra abbia fatto scatenare la furia del ragazzo che, secondo quanto riportato dalla notizia apparsa venerdì scorso, ha aggredito il nuovo fidanzato della sua ex.

Il giovane pare sia stato arrestato e rinchiuso nel carcere napoletano di Poggioreale con l’accusa di tentato omicidio, porto di coltello e atti persecutori (stalking), nei confronti della sua ex fidanzata. Un finale che avrebbe spointo la produzione del programma a tagliare la storia finita male e sulla quale siattendono ora gli sviluppi del caso.

(Immagine: angolodellamicizia.forumfree.it)