0 Shares 15 Views
00:00:00
11 Dec

Grande Fratello 13: Luxuria nella casa, Greta fuori e Fabio in cantina

Gianfranco Mingione
8 aprile 2014
15 Views
Grande-Fratello

“Meno male che non ho trovato la Gardini”. Via alla sesta puntata del Grande Fratello 13 che si apre con la ricerca di Vladimir Luxuria da parte di Alessia Marcuzzi. La neo opinionista si trova nella cantina del confessionale, pronta a fare un’incursione nella casa ed ecco che scatta il freeze: tutti immobili, persino Samba che è nel bagno. Luxuria lo vede ed esclama:  “Meno male che non ho trovato la Gardini”. La battuta si riferisce allo scontro innescato e avuto con la sua ex collega della Camera dei Deputati, Elisabetta Gardini, che protestò in Parlamento perché Vladimir Luxuria utilizzasse il bagno degli uomini e non quello donne. E come non ironizzarci su seppure a distanza di anni?

Eliminati Greta e Fabio. Per l’eliminazione di ieri sera concorrevano Andrea, Chicca, Giovanni, Giuseppe e Armando, Greta e Modestina. Ad uscire è Greta, votata dal pubblico da casa e Fabio, l’ultimo arrivato, escluso dai suoi stessi compagni. Ma per lui c’è la possibilità di rientrare la prossima settimana grazie al televoto, sebbene debba starsene in segreto nella cantina della casa. Greta, avendo la possibilità di salvare uno dei suoi compagni dalla seconda eliminazione, decide di spezzare una lancia in favore di Angela.

Lacrime e risate. Ognuno, a modo suo, si è fatto sentire: da Angela, tra grida e risate, a Giovanni e Chicca intenti in un forte scambio amoroso, a Mia che si è nuovamente conquistata il trofeo di “Miss Finezza 2014”, ad Andrea che è riuscito a far uscire la non conquistata Greta. Modestina sembra invece congelata anche quando il gioco del freeze non lo richiede.

I nominati della sesta puntata sono tutti uomini: vanno al televoto Giovanni, Andrea e i cosiddetti fratelli papillon. Ora è tutto in mano al… televoto e alla Vox populi!

[foto: www.tvblog.it]

 

Vi consigliamo anche