0 Shares 13 Views
00:00:00
17 Dec

Homer Simpson con i Google Glass

LaRedazione - 27 gennaio 2014
LaRedazione
27 gennaio 2014
13 Views
homer simpson google glass

Homer Simpson con i Google Glass: gli speciali occhiali tecnologici dell’azienda di Mountain View stanno diventando sempre più un fenomeno di costume. Lo dimostra il fatto che il protagonista della popolare e straordinariamente longeva serie a cartoni animati ‘I Simpson’, in un’episodio recentemente trasmesso negli Stati Uniti, ha indossato gli occhiali della Grande G, sdoganando quella che è la sempre più crescente mania della wearable technology.

I principali colossi tecnologici ormai da tempo hanno iniziato ad investire su oggetti di uso comune recentemente destinati alle interazioni con smartphone, internet, ed in generale le ultime frontiere della tecnologia. Google ha saputo giocare d’anticipo, ed i suoi Glass sono arrivati già a nuovi aggiornamenti, che rendono il dispositivo avvantaggiato rispetto alla concorrenza. E l’attesa sempre crescente verso la commercializzazione dei Google Glass è comparsa anche dalla presenza nel prodotto in una serie popolarissima come ‘I Simpson’.

Coerentemente con la filosofia della serie, i Google Glass vengono ritratti in situazioni abbastanza comiche. Homer li indossa per confrontare online in tempo reale il valore della sua casa con quella dei vicini, quindi li tiene indosso anche in un momento di intimità sotto le coperte, assieme alla moglie Marge. Nel giro di poco tempo, il beniamimo giallo di milioni e milioni di fans del cartone ideato da Matt Groening, diventa un fans dei Google Glass. Tanto da esitare nel toglierseli, temendo che il mondo reale non possa ormai più reggere il passo con la realtà virturale dei servizi online forniti dai Google Glass.

Tutto questo è visibile già su YouTube nel promo dell’episodio ‘Specs and the City’, nel quale appunto Homer avrà la possibilità di diventare ‘explorer’, ovvero di far parte di quella clientela che in anteprima può usufruire dei servizi dei Google Glass. L’azienda di Mountain View infatti per iniziare a far provare agli utenti i suoi speciali occhiali, ha messo a punto un sistema ad inviti simile a quello che anni fa fu utilizzato per il lancio di G Mail. Ogni persona invitata può a sua volta coinvolgerne alte, fino a un limite di tre. Un nuovo gruppo di invitati potrà essere incluso con il nuovo aggiornamento del sistema dei Google Glass.

L’impressione è che comunque non ci vorrà molto affinché la wearable technology diventi una vera e propria mania tra gli utenti di tutto il mondo, considerando poi quanto la tecnologia abbia aumentato la sua schiera d’appassionati degli ultimi anni. In attesa delle novità della concorrenza, Google ha saputo dunque giocare d’anticipo, riuscendo a far diventare popolari i suoi dispositivi in questo campo prima degli altri, come dimostrato da Homer Simpson con i Google Glass.

 

Loading...

Vi consigliamo anche