Marc Singer si unisce al cast di Arrow [spoiler]

Marc Singer si unirà al cast di Arrow a partire dal 14° episodio in un ruolo ricorrente nei flashback della serie

Dopo lo scioccante finale di metà stagione di Arrow è diventato piuttosto ovvio che ci sarebbe stato qualche significativo cambiamento nella trama dello show e le prime dichiarazioni rilasciate da cast ed autori hanno lasciato intendere che i membri del Team Arrow avrebbero, almeno per un breve periodo, maggiore spazio nella narrazione, soprattutto per coprire l’assenza temporanea di Oliver Queen, dato per morto dopo il duello contro Ra’s al Ghul.

Di qualche giorno fa è invece la notizia rilasciata da CBR che l’attore Marc Singer si sarebbe unito allo show nel ruolo del Generale Matthew Shrieve, un personaggio creato da J. M. DeMatteis e Pat Broderick comparso per la prima volta nel 1980 nel numero 93 di “Weird War Tales.” Il personaggio, dopo la sua apparizione nel 14° episodio della terza stagione, che andrà in onda alla fine di febbraio, inizio marzo, avrà poi un ruolo ricorrente nella serie. Questa la descrizione ufficiale della Warner Bros. TV del personaggio: “nel mondo della DC Comics, Matthew Shrieve è il leader di un gruppo conosciuto come Creature Commandos. In Arrow avrà un ruolo significativo nei flashback della seconda parte della stagione.

Nonostante il personaggio del generale Matthew Shrieve esista da quasi 35 anni, non è apparso in molti fumetti della DC e l’unità che comanda in quelli in cui è presente, è composta da mostri di varia natura come lupi mannari, vampiri e gorgoni. Considerata la natura più realistica di Arrow sembra improbabile che venga introdotta nella trama anche la schiera delle Creature Commandos, ma è anche vero che lo show potrebbe essere sul punto di prendere una direzione inaspettata, confermata in parte anche dal suo protagonista Stephen Amell, che proprio ieri ha postato sul suo seguitissimo profilo Facebook un’immagine creata da un fan, che fa un evidente riferimento al pozzo si Lazzaro. Sembra sempre più probabile infatti che gli autori decidano di usare per Oliver/Arrow una versione, forse meno fantasiosa, del pozzo, solitamente utilizzato da Ra’s al Ghul per prolungare la propria vita e curare ferite mortali.

Arrow tornerà sugli schermi USA il 21 gennaio con l’episodio dal titolo “Left Behind.”